Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Pallanuoto, Serie B maschile: è pari tra la Tubisder Cosenza e il Cus Unime (8-8)

Pallanuoto, Serie B maschile: è pari tra la Tubisder Cosenza e il Cus Unime (8-8)

Tubisider Cosenza – CUS Unime 8-8(3-3,1-0,1-2,3-3)

Tubisider Cosenza: Guaglianone A., Cerchiara(1), Bartolomeo, Chiappetta(1), Manna(2), Ponte, Barranco(1), Cavalcanti M.(1), Guaglianone A.(1), Fasanella(1), Mascaro, Greco, Martire. Allenatore: Francesco Manna.

CUS Unime: La Tona, Sablone, Naccari A., De Francesco(3), Arcovito(1), Trocciola(3), Cusmano, Lanfranchi, Naccari F., Manna, Antonuccio(1), Frisone. Allenatore: Sergio Naccari.

Arbitro: signor Giuseppe Ibba di Civitavecchia.

Note:Manna(Tubisider Cosenza), De Francesco(CUS Unime), Naccari A.(CUS Unime) fuori per limiti falli; Cusmano(CUS Unime) espulso. 9 falli a favore Tubisider Cosenza, 9 falli a favore CUS Unime.

Il cuore oltre l’ostacolo ha consentito alla Tubisider Cosenza di conquistare un punto contro la quarta forza del campionato CUS Unime. Nella piscina comunale di Cosenza è finita 8-8 ma il divario di punti in classifica tra le due squadre non si è avvertito. La Tubisider Cosenza è scesa in vasca concentrata, determinata a conquistare l’intera posta che avrebbe sicuramente meritato contro una compagine, quella siciliana, che si è dimostrata avversaria dura e spigolosa, ma Chiappetta e compagni sono riusciti soventi a metterla in difficoltà. La partita è scivolata via sul perfetto piano dell’equilibrio, con gli ospiti che a circa trenta secondi dalla fine si sono ritrovati in vantaggio e quando tutto sembrava perduto capitan Chiappetta ha trovato lo spiraglio giusto per la rete del pari, ultimi dieci secondi da brivido con la palla in possesso degli ospiti, poi l’esultanza al suono della sirena. Encomiabile la prova dell’intera squadra e prime reti in campionato, ben due per l’allenatore giocatore Francesco Manna. Encomiabile il pubblico presente in tribuna che col proprio tifo ha contribuito al raggiungimento di un risultato positivo.