Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Pallamano – Il Team Handball Reggio Calabria chiude con una sconfitta

Pallamano – Il Team Handball Reggio Calabria chiude con una sconfitta

Si chiude con una sconfitta al PalaOreto di Palermo la stagione agonistica 2014/2015 per il Team Handball Reggio Calabria. I ragazzi allenati da mister Frontera, nonostante l’emergenza (due titolari acciaccati e assenze pesanti come Barbarello e Albino), escono a testa alta alla fine di un incontro molto equilibrato.
Pronti via e l’Handball Palermo, seconda in classifica, trova non poche difficoltà a superare la difesa reggina, grintosa e determinata a giocarsi la partita. Al 20° minuto i padroni di casa sono avanti sul punteggio di 8-5, ma il TH non ci sta, time-out chiamato da mister Frontera che riorganizza i suoi. I calabresi alzano i ritmi, si compattano in difesa e cambiano il gioco offensivo. La reazione rabbiosa dei ragazzi di Frontera coglie di sorpresa gli avversari e permette al TH Reggio Calabria di riacciuffare il risultato. Si chiude sul 10 pari un primo tempo avvincente ed equilibrato. La ripresa registra lo stesso copione per i primi 15 minuti, con l’Handball Palermo che prova ad allungare e i reggini che, con grinta restano aggrappati al risultato. L’imprecisione in attacco e qualche sbavatura in difesa dei calabresi permette ai siciliani di piazzare 2-3 goal in contropiede e di allungare. Al termine dei 60 minuti la partita si chiude sul 24-19 per i padroni di casa.
Queste le dichiarazioni a fine partita del giovane mister del TH Reggio Calabria, Nicola Frontera: “Le due squadre hanno disputato una bella partita, equilibrata fino alla fine. Nei minuti finali l’Handball Palermo è stata più cinica, approfittando di qualche nostro errore di troppo in fase offensiva. Sapevamo di affrontare una squadra molto forte e organizzata, con una buona tecnica individuale, ma nonostante le assenze e qualche acciacco di troppo, siamo scesi in campo sicuri dei nostri mezzi, lottando fino alla fine. Il gruppo è cresciuto molto e anche oggi è stata molto buona la prova dei ragazzi, soprattutto dei giovani. Gli errori dovuti all’inesperienza ci possono stare ed è solo con il tempo e l’impegno che si può crescere. Dispiace aver disputato la gara con qualche elemento non al meglio e senza due giocatori importanti infortunati”.

CLASSIFICA FINALE – SERIE B 2014/2015 AREA SICILIA

CUS PALERMO 40

POL. PALERMO H. 39

ASD GIRGENTI PALL. 19

ASD H. CRAZY REUSIA 16

T.H. R.CALABRIA 13

PGS VILLAUREA 3