Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Ciclismo – Assegnate a Crotone le maglie di “Campione Regionale Individuale a Cronometro ACSI”

Ciclismo – Assegnate a Crotone le maglie di “Campione Regionale Individuale a Cronometro ACSI”

Le due ruote sono tornate a darsi battaglia a Crotone grazie alla A.S.D. Ciclistica Crotonese “Gaetano Carolei”, società organizzatrice del “1° Trofeo Città di Crotone”, che ha assegnato le maglie di “Campione Regionale Individuale a Cronometro ACSI”.
72 ciclisti provenienti da tutta la Calabria si sono dati appuntamento la scorsa domenica (12 Aprile 2015) su Corso Mazzini, per battersi contro il tempo ed il vento che soffiava forte per tutto il tracciato.
Grande prova dell’atleta della U.C. Chiaravalle, Giuseppe Staglianò, che si è aggiudicato la vittoria finale compiendo il tracciato di 16,4 Km in soli 25’23”, concludendo con una media superiore ai 41 km/h.
Seconda e terza piazza, rispettivamente per Giuseppe Fiore (A.S.D. Super Team Pedala) che chiude con un ritardo di 25” e Bruno Scerra (A.S.D. Marina di Rossano Club) a 44” da Staglianò.
Bottino ricco anche per la Ciclistica Crotonese che si aggiudica 5 maglie di campione regionale ACSI su 6 in palio, con Mario Mazza (Categoria Debuttante), Pasquale Vincelli (Cat. Gentleman), Mazzei Luigi (Cat. Junior), Emilio Di Pino (Cat. Super Gentleman) e Antonio Santoro (Cat. Veterano). Per la categoria femminile, è stata Silvana Sgroi (A.S.D. Cicloturistica 2001) ad aggiudicarsi la maglia di campionessa regionale a cronometro ACSI.
Il Presidente della società organizzatrice Emilio Di Pino, ringrazia l’ente federale ACSI che, grazie al supporto tecnico ed organizzativo, ha giocato un ruolo fondamentale per la riuscita dell’evento al quale il popolo crotonese, ha risposto molto positivamente e con curiosità.
Si ringraziano oltretutto, per il supporto organizzavo
Figura 1:Giuseppe Staglianò, vincitore del “1° Trofeo Città di e organico, l’Amministrazione Comunale di Crotone, Crotone” le associazioni “Ciclofficina TR22o” e “Libera Caccia”,
le Forze dell’Odine, la Croce Rossa Italiana, la Protezione Civile, gli sponsor e tutte le persone che con il loro supporto, hanno contribuito alla perfetta riuscita di quella che è stata una grande giornata di sport e aggregazione.