Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Qualificazioni di Distensione su Panca – A Reggio Fase Regionale di Coppa Italia e Campionati Italiani Master

Qualificazioni di Distensione su Panca – A Reggio Fase Regionale di Coppa Italia e Campionati Italiani Master

Domenica 12 aprile 2015, presso il Centro Sportivo “La Pagoda”, si sono svolte le Fasi Regionali di Qualificazione alla Coppa Italia di Distensione su Panca ed ai Campionati Italiani Master, manifestazione che si è rivelata un successo sia per il numero di partecipanti che per il livello tecnico espresso.

Come previsto dal cerimoniale federale, la gara ha avuto inizio con la presentazione dello speaker, ruolo svolto dall’Ufficiale di Gara Claudia Laganà, che ha dato subito la parola al Delegato Regionale Gerardo Gemelli, Rappresentante Federale.
Gemelli ha portato i saluti del Presidente Federale, Dott. Antonio Urso, e del Presidente Onorario Regionale, Prof. Giuseppe Pellicone, ed ha esaltato il lavoro svolto dietro le quinte da tutti coloro che hanno reso possibile l’organizzazione della gara, ovvero il Direttore Tecnico Regionale, Dott. Marco Giovannini, la Coordinatrice Regionale Arbitri e Membro della Commissione Nazionale, Dott.ssa Paola Tripodi, e il Responsabile Organizzativo Regionale Nino Lauro, che ha guidato tutta la macchina organizzativa.
Molto agguerriti gli Atleti partecipanti, che si sono sfidati fino all’ultima alzata di bilanciere, dimostrando, in particolare nelle ultime prove, dove le alzate erano al limite delle possibilità, un grande spirito agonistico ed una ferma voglia di vincere, sempre in un contesto di massima sportività.
Di seguito i risultati:
Under 17, 1° classificato Caiazzo Simone, società asd Giuseppe Calendino di Cosenza. Seniores cat. 69kg: 1° calss. Commendatore Gianluca, asd Planet Gym, 2° class. Capua Eugenio, asd. PLanet Gym, 3° Rogolino Franceso, asd Rogolino’s Dream. Senior 85kg: 1° class. Cavaliere Emilio, asd Giuseppe Calendino, 2° Rogolino Giovanni, asd Rogolino’s Dream, 3° class. Torino Antonino, asd. Rogolino’s Dream. Seniores +85kg: 1° class. De Stefano Dario, e 2° class. Trunfio Daniele, entrambi della asd. Rogolino’s Dream. Master 45: 1° class. Abbate Oreste, asde Planet Gym. Master 55: 1°class. Giovanni Marco, asd Giuseppe Calendino, 2° class. Sconti Patrizio Maria, asd Rogolino’s Dream.
Alle Finali Nazionali parteciperanno i migliori otto di ciascuna categoria, in base ai risultati delle Qualificazioni svolte in tutte le Regioni d’Italia, secondo la graduatoria che verrà pubblicata sul sito federale.
Al termine, la classifica generale per società sportive ha visto al primo posto l’ASD Rogolino’s Dream di Reggio Calabria, seguita al 2° posto dall’ASD Giuseppe Calendino di Cosenza, mentre al 3° posto la Planet Gym.
Alcuni aspetti da sottolineare.
Nell’elenco dei partecipanti notiamo anche il nostro Direttore Tecnico Marco Giovannini, che accetta ancora di mettersi in discussione, e che, oltre ad essere primo nella sua categoria, va ringraziato per l’impegno profuso nell’organizzazione della gara.
Durante le premiazioni, era presente come ospite l’Atleta pluricampione Pierluigi Mannella, della Società Sportiva ASD. Calendino, attualmente Campione Italiano Senior in carica, al quale è stato consegnato pubblicamente il Diploma di Campione Italiano, titolo conquistato lo scorso marzo al Lido di Ostia/RM. Ci fa piacere apprendere dello stato di ottima forma del nostro Atleta, che sta puntando alla convocazione per i prossimi mondiali seniores in programma negli Stati Uniti
d’America.
Grande vicinanza da parte della Federazione Nazionale, che ha supportato fattivamente lo svolgimento della manifestazione, mandando tutto l’occorrente in pochissimo tempo.
Infine, oltre all’organizzazione, doverosi i complimenti agli Arbitri, questa volta solo della nostra Regione, che, nonostante quasi tutti alla prima esperienza di gara, hanno saputo dimostrare grande obiettività, competenza. e professionalità, portando a termine le Qualificazioni senza che venisse inoltrato nessun reclamo. Di questo dobbiamo certamente rendere merito al lavoro svolto da Paola Tripodi, Mondiale di Pesistica, che ha formato questo gruppo di Arbitri Regionali.
Certamente questo aspetto è stato molto apprezzato da Gemelli, che ha ribadito la volontà del Comitato Regionale affinché tutte le Qualificazioni si svolgano in Regione.