Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Mountain Bike – In archivio un’altra domenica di successi per il Team Explorers Catanzaro

Mountain Bike – In archivio un’altra domenica di successi per il Team Explorers Catanzaro

10929903_10204512795035542_335597425911564010_nAncora una sensazionale domenica ricca di successi per il Team Explorers Catanzaro che ieri ha partecipato con notevoli risultati a ben quattro gare .

Gli atleti Luigi De Franco ed Emilio Catanzariti sono stati impegnati alla XC Cavallica disputatasi a Cittanova (RC) ed egregiamente organizzata dalla squadra locale Bicittanova.

Circa 120 i partenti. Condizioni climatiche primaverili.

Sul circuito che partendo dalla centrale Piazza Calvario raggiungeva la cima Cavallica, di 4 Km ripetuto 3 volte Emilio Catanzariti si è aggiudicato il primo posto di categoria, lasciandosi alle spalle gli altri due premiati Giovanni Piccione (Mtb Club Vittoria) a 1’33” di distacco e Simone Borgese (Polistena bike team) ad oltre 2′.

Luigi De Franco sullo stesso circuito ripetuto 5 volte si è fatto notare con un’ottima partenza e mantenendo la posizione di testa per il primo giro, inseguito da Italo Carnevale (Velo club Temesa) e Pietro Grande (UC Chiaravalle) ha poi perso terreno già dal secondo giro lasciando spazio di rimonta prima a Carnevale poi a Pietro Grande e nell’ultimo giro anche a Andrea Barbaro (AC Garibaldina), concludendo la gara con un ritardo di 2’22” ma aggiudicandosi comunque il quarto posto assoluto e il secondo posto di categoria Cadetti.

Cosi commenta a fine gara De Franco: “Dopo un’ottima partenza, sono riuscito ad andare subito in testa e ho fatto un bel primo giro. Quando è arrivato Italo Carnevale alle spalle ho provato a stargli dietro per un pò, ma ho avvertito la differenza.Ho un solo rammarico: aver perso la terza piazza assoluta per via di tanti imprevisti, per il resto sono felice di questo ottimo risultato”

Per i giovanissimi Explorers Fabio Critelli, al debutto in maglia Explorers, e alla sua prima gara in mtb, nel I Trofeo Primavera, svoltosi nella pineta di Giovino, del quartiere marinaro catanzarese, ha conquistato il validissimo secondo posto di categoria G4, penalizzato da un errore di traiettoria, che ha consentito il sorpasso degli agguerriti avversari, dopo aver difeso a denti stretti un primo posto assoluto mantenuto per oltre metà gara.

Nel frattempo Corrado Mastroianni, categoria M3, ha partecipato alla 11 Gran fondo parco del Sele, tappa del trofeo dei Parchi Naturali, disputatasi a Contursi Terme (SA).

Infine per il settore strada Samuele Paone a Ceriano Laghetto (Monza) partecipava alla gara riservata a soli juniores “45° Premio Caduti Sandamianesi”. 91 i km effettuati su un circuito piatto di 13 km ripetuto 7 volte e 171 i partenti, Paone si è piazzato al 33° assoluto, viaggiando a 45 km/h di media. La gara è stata vinta dal russo Rostovtcev Sergei del team Giorgi.

 

de franco 2 class catanzariti 1 class