Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Volley, Serie C femminile: La Digem Volley espugna Catanzaro, Stella Azzura ko (3-0)

Volley, Serie C femminile: La Digem Volley espugna Catanzaro, Stella Azzura ko (3-0)

È la quartultima gara del campionato di serie C femminile quella in programma a Catanzaro tra Stella Azzurra e Digem Volley. Sono sei i punti di differenza in classifica e la DIGEM va in trasferta per aumentare il divario. L’obbiettivo riesce grazie ad un secco tre a zero.

Note di cronaca.
Le ragazze di Carrozza, caratterizzate da una sete di punti, scendono in campo volitive e lo dimostrano passando in vantaggio con una serie di attacchi ben confezionati. Al capitano D’Agostino e al suo diagonale piazzato si oppone subito la Braichuk che recupera i crediti (4-4). Poi entra in gioco la Ruggia, con un primo tempo e due ace mentre la Cavaleri porta il punteggio sul 4-8. Ritorna in campo D’aria Pasqualino che testimonia il suo pronto recupero fisico contribuendo alla causa, alla quale sono la Valoroso si oppone con efficacia. È tempo di un nuovo recupero casalingo, tanto valido da vedere presto la Stella Azzurra votata al pari 15-15. Qui inizia la vera gara, punto a punto, con un nuovo pari sul 23-23 per poi vedere la Digem conquistare il set al cardiopalma con il punteggio di 25-27. Il secondo set inizia in errore per le ragazze di Carrozza che rimediano prontamente. Sul 3-4 è già sorpasso Digem e la Romeo si fa perdonare con una serie di attacchi vincenti e un ace, esaltata da una Maji infallibile in difesa. La Valoroso, malgrado un errore in battuta, porta le sue sul pari 8-8 e la Digwm ritrova lo stesso copione battagliero del set precedente. La forza di Maria Grazia Ruggia viene fuori a rete, la Cavaleri si adegua subito al ritmo e la Pasqualino si esalta a muro tanto che la Dogem strappa applausi. Sul 14-19 la squadra locridea tenta la fuga e il capitano D’Agostino carica le compagne alla conquista del secondo set. È suo il diagonale che deposita la palla entro due metri dalla rete per il 19-25 finale. Il terzo set non arrende la Stella Azzurra che parte in vantaggio di quattro lunghezze. Fino al 9-9 la Digem è sotto, poi agguanta il pari e ribalta i conti. La Ruggia sfonda il muro avversario dal centro, la Pasqualino si esprime in scioltezza e al Palagiovino va in scena una Digem bella da vedere che conquista il terzo set per 16-26.