Home / Sport Strillit / COSENZA CALCIO / Calcio Coppa Italia – Il Cosenza verso Como. Sono 19 i convocati, torna Magli

Calcio Coppa Italia – Il Cosenza verso Como. Sono 19 i convocati, torna Magli

di Valter Leone – Stamattina di buon ora il Cosenza è volato alla volta di Como dove nel pomeriggio Roselli farà svolgere alla squadra l’allenamento di rifinitura. Sono 19 i calciatori convocati, inclusi i due giovani della Berretti il difensore Novello e il centrocampista Chidichimo oltre al difensore Magli che torna tra i disponibili dopo l’infortunio. Assenti gli squalificati Corsi e Fornito, oltre agli infortunati Sperotto e Serpieri. Questo, comunque, l’elenco completo: i portieri Ravaglia e Saracco; i difensori Blondett, Carrieri, Ciancio, Magli, Novello, Tedeschi e Zanini; i centrocampisti Arrigoni, Caccetta, Chidichimo, Criaco, Statella e Tortolano; gli attaccanti Calderini, Cesca, Cori e De Angelis.

Nel pomeriggio nel corso della rifinitura l’allenatore Roselli dovrebbe sciogliere quei pochi dubbi sull’undici da mandare in campo domani pomeriggio. In difesa fermo restando l’utilizzo della coppia centrale Tedeschi-Carrieri davanti al portiere Ravaglia, in tre si giocano due maglie sugli esterni con Ciancio sicuro di giocare mentre Blondett e Zanini sono in ballottaggio. Con l’ex Sampdoria è chiaro che Ciancio giocherebbe a sinistra mentre con Zanini titolare è probabile che l’ex Juve Stabia venga riportato nel suo ruolo naturale a destra. Un solo dubbio invece a centrocampo: Criaco, Arrigoni e Caccetta sono certi di scendere in campo mentre sull’out sinistro si giocano la maglia numero 11 Statella e Tortolano. Capitolo attacco: Calderini è squalificato per 2 giornate in campionato, per cui è probabile che una maglia da titolare sia sua, quella con il numero 10; per quanto riguarda la numero 9 Cori è leggermente favorito su Cesca. Ancora qualche ora e ne sapremo di più.
Sarà l’arbitro Marco Piccinini della sezione di Forlì a dirigere la finale d’andata in programma domani pomeriggio alle ore 18.30 al Sinigaglia di Como. È la prima volta in carriera che il fischietto romagnolo incrocia il Cosenza. Gli assistenti sono Marco Chiocchi di Forlì (anche per lui nessun precedente con il Cosenza) e Oreste Muto di Torre Annunziata (quattro precedenti con il Cosenza, tre in campionato e uno nella finale playoff di serie D nella stagione 2011-2012).
I rossoblu dopo la partita pernotteranno a Como, dove giovedì mattina è in programma una seduta di allenamento; nel pomeriggio partenza per il rientro a Cosenza dove la squadra preparerà la trasferta contro l’Ischia di domenica 12 (inizio ore 14.30).
La partita di ritorno della finale di Coppa Italia Lega Pro è in programma mercoledì 22 aprile alle ore 20.45 al San Vito.