Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Mountain Bike – Buona la prima per gli Explorers Catanzaro

Mountain Bike – Buona la prima per gli Explorers Catanzaro

Buona la prima, per i bikers del Team Explorers Catanzaro, che domenica scorsa hanno partecipato alla prima gara del prestigiosissimo Trofeo Mediterrae XCO, challenge di manifestazioni agonistiche regionali TopClass, che si svolgeranno in quattro regioni del Sud Italia, ideatrici del lungimirante progetto.

La gara si organizzata da ASD Movicoast si è disputata a Ravello (SA) su un percorso tecnico e impegnativo disegnato sulle brulle alture della Costiera Amalfitana.

Circa 180 gli atleti partecipanti, provenienti da Puglia, Lazio, Basilicata, Calabria ed ovviamente Campania. Giornata fresca e soleggiata.

Numerosi i passaggi tecnici preenti nei 4,3 km del percorso che è stato ripetuto ben 6 volte.

Vincitore assoluto della gara Luca De Nicola (SS Lazio Ciclismo), al secondo posto al calabrese Vincenzo Aversa (Super Team) terzo al laziale Matteo Mandatori (PRD Sport Factory)

Per gli Explorers Luigi De Franco, categoriaELMT, conquista un primo posto di categoria, e comemnta cosi a caldo: “Gara molto bella e intensa, il livello era alto e si è visto da subito.Il percorso era duro e tecnico con tanti ostacoli , molto bella e divertente, non ti dava mai respiro”

“Credo di aver fatto una buona gara -continua De Franco- sono partito bene, ero nei primi 10, poi ho forato perdendo qualche posizione, forse il nervoso o cosa mi ha dato la forza di recuperare infatti le gambe hanno iniziato a girare bene e mi sono fatto sotto nelle persone che mi avevano passato per la bucatura. Poi il risultato parla da se, sono strafelice per questo primo posto stagionale, che mi da tanto morale”

Notevole risultato anche per Giuseppe Buonaparte categoria M2 che inizia ad entrare in forma, agguantando un prezioso decimo posto di categoria.

Sfortunato Giovanni Mazza che è costretto alla sostituzione della ruota posteriore per una foratura e sucecssivamente al ritiro per un inconveniente meccanico.

Buona prestazione anche per Samuele Paone ed Emilio Catanzariti, categoria Juniores, che portano a casa rispettivamente un quarto e quinto posto di categoria, penalizzati da un imbottigliamento iniziale, causato dalle categorie amatoriali, riamanendo indietro solo ai fratelli Gaudio Stefano e Giulio del Team laziale PRD Sport Factory e a Mattia Patruno della pugliese Polisportiva Cavallaro.

“Sfortunatamente – commenta Paone-subito dopo la partenza abbiamo incontrato la coda del gruppo che ci precedeva e quindi sono stati necessari numerosi sorpassi. Sono comuqnue contento per il risultato perche la mia esperienza in mtb non è tanta.”

“Pensavo di non riuscire finirla – aggiunge Emilio Catanzariti, penalizato da un leggero stato influenzale-o di posizionarmi nelle ultime posizioni, ma poi é andata nel verso giusto tranne dopo l’arrivo dove ho avuto leggera difficoltà a respirare, ma porto a casa un bel quinto posto, gambe doloranti e tanto divertimento!!”

Fabio Marasco, cat. Junior, si colloca in decima posizione portando alla squadra ben 7 punti.

Nella gara riservata agli Allievi vittoria per Zaccaria Mario (PRD Sport Factory ), secondo posto per Lavieri Raffaele (Loco bikers) trerzo posto per Amato Gennaro (Movicoast)

L’Explorers Constantin Tupu, categoria Allievi, alla prima gara dell’anno si colloca in quindicisema posizione assicurando alla squadra un prezioso punto.

“Abbiamo iniziato il Trofeo alla grande – commenta infine il Presidente Antonio Astorino- portando a casa preziosi punti che saranno utili a piazzarsi nella classifica generale che ci vedrà impegnati nelle prossime tre tappe. Molto è l’impegno che ancora ci attende”.

L’ASD Explorers sta già lavorando a ritmi serrati per l’organizzazione della secobnda tappa del trofeo che si terrà a Catanzaro il 17 maggio prossimo.