Home / Sport Strillit / CALCIO A 5 / André, Cento si dimette: “Non condivido la linea societaria”

André, Cento si dimette: “Non condivido la linea societaria”

Francesco Cento non é piú l´allenatore dell´André calcio a 5. E´il diretto interessato a darne l´annuncio attraverso la seguente lettera.

Dopo attenta riflessione ho deciso dimettermi dal ruolo di tecnico dell’Andrè. Circostanze diverse e la linea societaria,non condivisa, mi hanno portato alla decisione di concludere il rapporto . In una società dove ci ho messo anima e cuore,più sicuramente di altri, non venivo ripagato sotto l’aspetto del rispetto . Non ho velleità di fare l’allenatore (ne sia capace o meno) di conseguenza non ho motivo di star seduto obbligatoriamente seduto su una panchina strutturalmente fragile .

Ritengo che lo sport debba essere fatto con umiltà e da persone che abbiano come unico scopo il divertimento e il raggiungimento graduale di alcuni obbiettivi, discorsi che erano stati fatti e condivisi a Sant’Andrea ma che son andati persi….svaniti…dimenticati.

Lo sbaglio più grande è comunque stato mio a non aver imparato da esperienze già vissute!!!
Ringrazio tutti i ragazzi,under compresi per avermi seguito,ascoltato,rispettato e anche sopportato e auguro a loro il meglio per il futuro del campionato.
Un ringraziamento particolare al vicepresidente Vittorio Gualtieri, che nonostante a volte vedute diverse, è stato sempre presente e vicino al sottoscritto e a tutte le formazioni dell’Andrè .

Un grazie a Gianluigi Basile per la sua collaborazione nel preparare i portieri dell’under18.
Un grazie anche al presidente Giuseppe Stillo,per l’opportunità che mi ha dato e al quale voglio ricordare le mie parole dello scorso agosto…se dovesse ricordarle, aggiungo ora, che questo è solo l’inizio.