Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Atletica – Grandinetti, Souma, Vaccari e Vilirillo oro ai Campionati Italiani Master

Atletica – Grandinetti, Souma, Vaccari e Vilirillo oro ai Campionati Italiani Master

Dai recenti Campionati Italiani Master Indoor e Lanci Lunghi, svoltisi ad Ancona, gli atleti calabresi si sono fatti onore, conquistando 4 titoli italiani e 8 medaglie tra argento e bronzo. L’inossidabile coppia dell’atletica leggera cosentina, che risponde ai nomi di Maria Grandinetti e Antonio Vaccari, entrambi atleti dell’Atletica Cosenza, che portano a casa due titoli italiani, nella specialità del lancio del giavellotto; la moglie – categoria SF50 – con un miglior lancio di m. 24,51 ed il consorte – categoria SM50 – con un lancio di m. 50,45. Ancora per loro una medaglia d’argento nel lancio del martello con maniglia corta, dove Grandinetti ottiene la misura di m. 12,90 mentre, nella stessa specialità, Vaccari si deve accontentare del terzo gradino del podio, dopo aver ottenuto in gara la misura di m. 13,31. Altro titolo italiano va a Spyridoula Souma (SF50 – Cosenza K42) che domina la gara dei metri 3000, completando i 12 giri dell’anello della pista nel tempo di 11:05.83; ancora per lei un argento ottenuto nella gara dei m. 1500, dove ottiene il tempo di 5:20.57.

Il quarto oro va ad incoronare campione italiano dei metri 60 SM60 Andrea Villirillo, master della Fiamma Atletica Catanzaro, che domina il lotto dei partecipanti fermando i cronometri sul tempo di 7.95. Lo stesso atleta ottiene un argento nel giro di pista (m. 200) col tempo di 26.83. Una medaglia d’argento e una di bronzo sono stati conquistati da Giuseppe Ammendola, lanciatore M70 dell’Atletica Amatori Reggio, che conquista la seconda posizione nella gara del lancio del disco, con la rispettabile misura di m. 31,00 e il terzo posto nel lancio del giavellotto, dove scaglia l’attrezzo a m. 22,88. Grazia Toma, mezzofondista SF55 dell’Atletica Minniti, conquista la medaglia di bronzo nei metri 3000, dove ottiene il tempo di 12:51.35. Il velocista Sabatino Vespier (SM70 – Atletica Amatori Reggio) nella gara dei m. 200, col tempo di 32.24 conquista il terzo gradino del podio. Alla manifestazione sono stati presenti diversi altri atleti calabresi che, se pur di buona levatura tecnica, non sono “andati a medaglia”, in quanto la categoria dei master si fa sempre più affollata e conquistare il podio, diventa sempre più difficile!
fonte: fidalcalabria.it