Home / Sport Strillit / ALTRO CALCIO / Calcio, Eccellenza – A tu per tu con Gabriele Di Fiore del Bocale

Calcio, Eccellenza – A tu per tu con Gabriele Di Fiore del Bocale

Arrivato a Bocale nel mercato di riparazione, l’attaccante Gabriele Di Fiore sta dimostrando il proprio attaccamento ai colori biancorossi. Di Fiore ha già realizzato tre reti superando il colleghi reparto Bugatti e Cissè che poi hanno lasciato il Bocale.
D: Da qualche mese a Bocale, come si trova Gabriele?

A Bocale mi trovo veramente bene. Sono stato accolto nei migliori dei modi, stare qui è come stare a casa, questa è una grande famiglia. Società, staff e i miei compagni di squadra non mi fanno mancare nulla
D: Gabriele come valuta fin qui il proprio campionato?

Credo di star facendo bene. Dopo un inizio difficile per via del mio infortunio rimediato a Castelvetro, penso di star contribuendo alla salvezza del Bocale. Se proprio devo trovare una pecca al mio campionato, devo essere più cattivo sotto porta.
D: Domenica potrebbe arrivare la tanta agognata salvezza, come avete lavorato in settimana?

Col Brancaleone sarà la partita dell’anno. Non possiamo permetterci di sbagliare. Dopo l’ottimo pareggio a Scalea, siamo nelle condizione di poter raggiungere la salvezza diretta. Anche nelle scorse settimane abbiamo dimostrato sul campo che il Bocale non merita questa posizione. A prescindere dalla gara che andremo a disputare, ogni settimana ci alleniamo nel migliore nei modi per arrivare al meglio alla gara successiva.
D: Il tuo pensiero su mister Lo Gatto

Grazie Lo Gatto. Non posso fare altro che ringraziare il mister per i tanti consigli che in settimana dispensa. Lo ritengo uno dei migliori tecnici in circolazione, non lascia nulla al caso e cura ogni minimo particolare. Spero di ringraziarlo sul campo segnando domenica il gol salvezza.