Home / Sport Strillit / ALTRO CALCIO / Calcio – Promozione, Villa San Giuseppe a Locri per un match che vale una stagione

Calcio – Promozione, Villa San Giuseppe a Locri per un match che vale una stagione

E’ un Villa San Giuseppe “matricola terribile” dei record. Secondo miglior attacco del torneo, Roberto Nicolazzo, goleador con 16 centri personali. 45 reti fatte , 22 quelle subite. Seconda piazza solitaria con 52 punti. Numeri da record per una “matricola”.

Villa San Giuseppe avanti di un punto proprio sul Locri di Cosimo Silvano.
Peppe Verbaro sta gestendo al meglio le risorse umane a disposizione, con un modulo “variabile” a seconda delle antagoniste di turno. Contro il Polistena ha ben giocato l’esterno Giovanni Cullari e il fantasista Tonino Vita è stato decisivo negli assist.
In casa il Villa San Giuseppe ha vinto sette volte, pareggiato quattro e perso una sola volta.
Fuori casa sette exploit, tre pareggi e due sconfitte.
Per le prestazioni dei singoli i più costanti nel rendimento sono stati il portiere Antonio Cullari, il difensore Peppe Marcianò, Pasquale Fornello, Roberto Nicolazzo, Rocco Napoli e Peppe Pizzata.
Società giovane e coesa con il trio Germanò-Gattuso-Siclari. Lavora tantissimo e dietro le quinte Pasquale Viterisi.
Stagione che arriva nella sua fase cruciale e per il Villa San Giuseppe il percorso lo vedrà impegnato fuori casa contro Locri, Cittanova e il recupero di Caulonia, in casa contro Deliese e Villese.
Ha ripreso ad allenarsi l’attaccante Pippo Fontana ed Locri dovrebbe rientrare anche Tonino Postorino. In porta ci sarà La Ruffa, secondo portiere Arconte.
E proprio domenica prossima c’è la sfida contro il blasonato Locri di Spadaro, match che può valere All’andata finì con un salomonico pari. Verbaro ha a disposizione la rosa al completo.
Il Locri può contare tantissimo sull’incitamento del pubblico amico.
Giuseppe Calabrò