Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Mountain Bike – I risultati degli Explorers Catanzaro impegnati a Melito Porto Salvo (RC) e a Sulmona (AQ)

Mountain Bike – I risultati degli Explorers Catanzaro impegnati a Melito Porto Salvo (RC) e a Sulmona (AQ)

Doppio impegno agonistico per i ragazzi del Team Explorers, che ieri hanno gareggiato in mtb a Melito Porto Salvo (RC) e in bici da corsa a Sulmona (AQ).

Un gruppo di atleti ha partecipato al I° Trofeo MTB XC Città di Melito Porto Salvo, organizzata da Asd Mtb Melito, valevole, tra l’altro, come Prova Unica CSAIN per l’assegnazione del Campionato Nazionale d’Inverno.

La giornata sportiva ha visto il ritorno in squadra di Giovanni Mazza (cat. ELMT), dopo l’esperienza agonistica nella squadra ciclistica professionistica romana Scott RC New Limits.

Alla sua prima gara, dopo un anno di fermo per via delle norme federali, per la prima volta con tessera amatoriale, inizia la sua stagione con la conquista di un terzo posto categoria cadetti, chiudendo i cinque giri previsti per un totale di 22 km in 01:07:57, girando a 19,4 km/h di media e posizionandosi al 12° posto assoluto.

Vincitore della gara Paolo Calabrese della Team bike Noto, che ha chiuso con un vantaggio di circa 8 minuti su Mazza.

“Sono molto contento per la gara di oggi e per il risultato raggiunto-commenta a fine gara Mazza-E’ da oltre un anno che non correvo e di conseguenza non mi allenavo. Una piacevole e inaspettata telefonata da parte del presidente Antonio Astorino è servita molto da stimolo e mi ha nuovamente motivato a rimettermi in sella”.

La gara, tecnicamente non impegnativa è stata caratterizzata da un percorso veloce di 4,4 km con terreno duro  e compatto, con due strappi impegnativi in salita.

Buona anche la prestazione degli altri atleti Luigi De Franco (16° ass. e 5° cat. cadetti) Mario Iazzolino (24° ass. e 7° cat. cadetti) e Giuseppe Buonaparte (31° ass. e 9° cat. Senior).

Più sfortunato Domenico Capicotto (52° ass. e 12° cat. Cadetti) che subisce una rovinosa caduta nei primi tratti di gara.

Contemporaneamente Samuele Paone (cat. junior), correva la sua prima gara dell’anno su strada  in maglia Explorers  in Abruzzo, partecipando al III trofeo gruppi sportivi juniores d’abruzzo -42° gran premio S.Giuseppe, dove su un percorso di 90 km pianeggianti con due salite prima dell’arrivo, si è stabilito alla 56 posizione su 151 partenti.

“Una bellissima giornata di sport e di emozioni- commenta il Presidente Astorino- non tanto per i risultati che sono comunque assolutamente promettenti, ma soprattutto per il rientro di Mazza, che fa ben capire quanto lo sport, svolto anche  a livello amatoriale, possa rendere le persone motivate e migliori”

“Bentornato a Giovanni – conclude Astorino – e un plauso per la capacità innata che ha di continuare ad inseguire il suo sogno sui pedali ”