Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Pallanuoto femminile A1 – Tubisider Cosenza, la partita che vale una stagione

Pallanuoto femminile A1 – Tubisider Cosenza, la partita che vale una stagione

Pronta, determinata, carica più che mai, la Città di Cosenza Tubisider che scenderà in vasca oggi alle 15 nella “Olimpionica” cosentina, per la partita della stagione.

Un intero campionato di serie A1 racchiuso in una gara alla penultima giornata, roba da brividi che nessuno avrebbe potuto immaginare. Che la salvezza non fosse cosa semplice lo si poteva prevedere, questo scontro da dentro o fuori e con la SIS Roma, rivale storica, a questo punto del torneo probabilmente no. Alla partita con le romane la Città di Cosenza Tubisider anche dal punto di vista atletico arriverà nelle migliori condizioni. “Siamo coscienti dell’importanza della partita e le ragazze daranno tutto quello che hanno – osserva il preparatore Alessandro Guaglianone – anche perché atleticamente sono messe bene in quanto abbiamo lavorato per arrivare al top in questo finale di stagione”. Testa, gambe, cuore, con queste “armi” la Città di Cosenza Tubisider dovrà piazzare il colpo del ko.“Partita molto importante – sottolinea Zoe Arancini – dobbiamo partire nello stesso modo in cui abbiamo iniziato la gara dell’andata e dobbiamo concentrarci solo sulla partita senza pensare ad altro”. Per Rita De Mari una partita fondamentale in chiave salvezza. “Un confronto da vincere assolutamente – dice – e che servirà a dimostrare tutto il nostro valore”.