Home / Sport Strillit / BASKET / Basket – Viola, Rush: “Sono felice di giocare a Reggio Calabria”

Basket – Viola, Rush: “Sono felice di giocare a Reggio Calabria”

Riprenderanno oggi gli allenamenti in casa neroarancio in vista della delicata sfida interna contro Roseto. Gli uomini di coach Benedetto hanno goduto di un paio di giorni di relax per poter poi affrontare bene le ultime sei gare di campionato. La compagine è al completo, anche Erik Rush ormai è pienamente recuperato. “Sono estremamente felice – afferma il numero 17 della squadra – di giocare a Reggio Calabria. Ho creduto fin dall’inizio nel progetto della società che mira ad obbiettivi specifici, tra cui quello della partecipazione al campionato unico di A2 già ottenuto (afferma soddisfatto n.d.r.) valorizzando il comporto giovanile interno. Nel tempo ho scoperto che la Viola vanta un passato glorioso, qui sono passati giocatori importantissimi, il club è stato protagonista di pagine straordinarie della pallacanestro italiana, indossare questa maglia oggi per me è motivo di orgoglio”. L’ala grande, nonostante lo stop forzato di tre settimane valuta positivamente la sua performance, fino a questo momento, in A2 Silver. “Sono soddisfatto – ha continuato – per quello che sono riuscito ad esprimere. Rimane l’amarezza di non aver avuto la possibilità di essere stato sempre in campo. L’infortunio che mi ha colpito si è rivelato più serio del previsto, ma fortunatamente adesso è solo un ricordo. Ora ci attendono sei gare fondamentali soprattutto in chiave play off”. Il quarto posto in classifica, ultimo valido per accedere alla seconda fase della competizione, attualmente è ‘affollato’. “Le squadre che ci affiancano (Recanati, Tortona e Treviglio n.d.r.) hanno caratteristiche simili alle nostre, come del resto tutte le squadre di questo campionato molto equilibrato. Sono convito però che abbiamo le qualità per primeggiare ma le risposte le darà il campo. Noi – conclude Rush – sicuramente non avremo cali di concentrazione”.