Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Pallanuoto maschile serie B – Tubisider Cosenza battuta in trasferta

Pallanuoto maschile serie B – Tubisider Cosenza battuta in trasferta

I miglioramenti sul piano del gioco e della prestazione, rispetto alle ultime uscite non sono serviti alla Tubisider Cosenza, battuta in trasferta 7-5 dalla Basilicata Nuoto 2000 Giocoleria.

Peccato perché per quello che si è visto in vasca un risultato positivo poteva essere ottenuto. Per la Tubisider Cosenza c’è ancora tanto da lavorare, data la giovane età della maggior parte degli atleti, che devono ancora maturare la giusta esperienza. Nel computo delle quattro frazioni di gioco, quella risultata determinante è stata la prima, chiusa dalla formazione di casa sul 2-0, dal momento che le altre sono terminate in perfetta parità. Archiviato il girone di andata si guarda a quello di ritorno, nulla è compromesso in chiave salvezza, ma i punti bisognerà farli prima che sia troppo tardi.

Basilicata Nuoto 2000 Giocoleria – Tubisider Cosenza 7-5 (2-0,1-1,1-1,3-3)

Basilicata Nuoto 2000 Giocoleria: Lanzetta, Di Palma(1), Centanni(1), Fedeli, Bruschini(1), Portaretta, Podano, Pariso, Atteo, Varriale(2), Campese(1), Ambrosio, Palermo(1). Allenatore: Francesco Silipo.

Tubisider Cosenza: Martire, Cerchiara, Ponte, Chiappetta(2), Manna, Bosco, Barranco, Cavalcanti M.(2), Guaglianone A., Fasanella(1), Mascaro, Cavalcanti O., Morrone. Allenatore: Francesco Manna.

Arbitro: Francesco Meda.

Note: 9 falli a favore Basilicata Nuoto 2000 Giocoleria, 4 falli a favore Tubisider Cosenza.