Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Pallamano – La Puliverde Crotone termina la stagione regolare con una netta vittoria a Ginosa

Pallamano – La Puliverde Crotone termina la stagione regolare con una netta vittoria a Ginosa

Ginosa Hb – Puliverde Crotone: 20 – 28  (risultato pt: 9 – 16)

 

GINOSA HB: ,D’Aloia R. M., Mazzulli, Calabrese, Calabria 3, Mantrone, Candela 6, Rosato 6, Marino 3, Dragonetti 2, Chirico, Bianco. All.: D’Aloia

 

PULIVERDE CROTONE: Lo Guarro, Fiorenza 1, Villaverde 1, Vrenna 3, Lonetto 7, Pedullà 3, Maida 1, Perri 7, Palermo 5, Cusato G. All.: Cusato A.

 

ARBITRI: Intini e Surace

 

 

Termina con una vittoria netta e convincente la stagione regolare della Puliverde Crotone che conferma il pronostico della viglia e conquista i tre punti sul campo del Ginosa. Adesso spazio ai playoff. La partita di sabato sera inizia con un minuto di raccoglimento chiesto dalla società crotonese per la morte di Nicola Giaquinta papà del direttore sportivo Giancarlo e di Claudio giocatore storico del Crotone. È stata una vittoria netta e meritata con la Puliverde che fin da subito ha preso in mano le redini della partita e l’ha condotta con personalità, onorando al meglio la memoria di Nicola Giaquinta. Anche in questa occasione il tecnico Antonio Cusato ha attinto a piene mani dalla formazione under 16 e tenuto in panchina i veterani. Spazio ai piccoli ed a chi gioca di meno. Esordio con gol per il giovanissimo Matteo Maida, e tanti minuti anche per l’ancora più giovane Giovanni Cusato. Archiviata la stagione regolare si guarda ai playoff ma con il punto interrogativo. Attualmente la Puliverde Crotone occupa la terza piazza della graduatoria, ma mercoledì di ridisputerà la partita fra Putignano e Sogliano perché il risultato della gara disputata poche settimane fa non è stato omologato. Due le possibili combinazioni. Se i padroni di casa vincono allora scavalcano il Crotone, si piazzano terzi ed accedono direttamente ai quarti di finale dove poi incontreranno la vincente fra Ginosa e Ferrara (seconda squadra di Benevento). Se non dovessero vincere allora il Crotone resterebbe terzo e il Putignano giocherebbe gli ottavi di finale contro il Benevento. I playoff si dovrebbero giocare già sabato 14 la gara di andata ed il 28 quella di ritorno. Il Benevento ha già chiesto a Crotone e Putignano (in base a chi si qualificherà al quarto posto finale) lo spostamento a sabato 21 della partita di andata. Il destino della Puliverde non è nelle proprie mani, ma la squadra vuole solo giocare e continuare a stupire non importa se deve fare un turno in più ai playoff.