Home / Sport Strillit / CALCIO A 5 / Calcio a 5 – Lo Sporting Locri prova ad arginare lo schiacciassassi Statte

Calcio a 5 – Lo Sporting Locri prova ad arginare lo schiacciassassi Statte

 Torna in campo lo Sporting Locri, dopo la settimana di stop dovuta alle Final Eight di Coppa Italia che si sono disputate lo scorso week end a Pescara e Montesilvano. L’importante competizione nazionale ha visto trionfare lo Statte, avversario odierno del Locri che ha stravinto il torneo battendo prima, nei quarti l’Ita Salandra, poi, in semifinale milanesi della Kick Off grazie ad un abbondante 9-3 e nella finalissima le padrone di casa del Montesilvano con un secco 3-0. Le pugliesi, dominatrici del gruppo C della Serie A hanno totalizzato in campionato 21 vittorie in 21 partite, numeri da extraterresti, e aggiudicandosi la Coppa Italia hanno perentoriamente smentito chi pensa che questi numeri siano frutto di un girone debole. Di sicuro le locresi si troveranno di fronte alla squadra che in questo momento sta dimostrando di essere la più forte d’Italia. Tra le tante stella brilla sicuramente Patri Jornet Sanchez, ben 73 gol fino ad oggi in campionato, e un paragone con Leo Messi che serve a farci capire l’importanza dell’atleta brasiliana nello scacchiere di mister Tony Marzella. Lo Sporting, invece, scenderà in campo determinatissimo, dopo la sconfitta rimediata a Fasano e che ha messo in discussione un secondo posto che sarebbe stato un ottimo risultato se mantenuto fino alla fine del torneo, e che deve ancora essere l’obiettivo stagionale, e che ora divide con l’Ita Salandra. Domenica scorsa le ragazze si sono imposte per 5-0 in amichevole contro la formazione del Royal Team Lamezia, grazie alla tripletta di Rossana Rovito e alle reti di Sara Borello e della Todarello. Domenica importante assenza per Mister Ferrara che dovrà rinunciare a capitan Gigia Capalbo, squalificata. Proprio domenica, lo Sporting  ricorderà la giornata delle donne, con un flash mob e all’esibizione di danza della scuola di ballo “Voci di Primavera”. Per l’occasione saranno riproposti gli scatti di Cinzia Lombardo, autrice, insieme alle ragazze di una mostra fotografica di sensibilizzazione contro la violenza sulle donne. Altro importante tema che verrà trattato, sarà quello della donazione del cordone ombelicale, grazie alla collaborazione dell’associazione locrese, Gadco. Sabato 7, invece, invece le foto della giovane fotoreporter gioiosana saranno  esposte  a Roma durante la prima partita del cuore di calcio femminile organizzata da Apas.

 

Le dichiarazioni:

 

Mister Ferrara:

Si riprende il campionato affrontando una formazione al top, fresca vincitrice delle Final Eight di coppa Italia, il Real Statte. Grande squadra con elementi di indiscusso spessore  e con un tecnico, Marzella, di grande esperienza, senza parlare di un staff tecnico e societario veramente importante. Noi ci stiamo allenando, discretamente, per fare bene davanti al nostro pubblico magari con la giusta concentrazione e forza fisica per cercare di dare un dispiacere alla corazzata Statte, ricordandoci che le pugliesi sono imbattute. A noi mancherà Capalbo per squalifica, comunque andiamo avanti per la nostra strada, con lo scopo di centrare il prima possibile l’obiettivo Serie A d’Elité. Manca poco, quindi Nikite crediamoci e divertiamoci.