Home / Sport Strillit / ALTRO CALCIO / Calcio, Eccellenza – Il Gallico Catona si è ritrovato, adesso continuità

Calcio, Eccellenza – Il Gallico Catona si è ritrovato, adesso continuità

di Giuseppe Calabrò – Un exploit esterno arrivato al momento giusto. Il “ ritrovato” Gallico Catona torna a vincere in trasferta

dopo tre lunghi mesi ( era la decima giornata a Paola) , sul neutro di Isola Capo Rizzuto arriva la terza

vittoria esterna dopo una “penta” striscia negativa. Si è “rivisto” il Gallico Catona delle prime giornate di

campionato e ciò fa ben sperare per il finale di stagione.

Si dissipano dubbi e perplessità, il rientro dell’ispiratore del gioco Leo Gatto è stato fondamentale, mentre

è stato efficace nell’inedito ruolo di centrocampista “rambo” Ciccio Postorino che ha giocato a metà campo

insieme allo stesso Leo Gatto e il “ trattore” Andrea Penna.

Il Gallico Catona ha avuto in Daniele Zappia , l’uomo in più. Era proprio ora. L’attaccante ha realizzato una

“ doppietta” trasformando anche un penalty ( il secondo stagionale a favore del Gallico Catona), il ragazzo

si è sbloccato, ha la piena fiducia di Franceschini e in questo finale di stagione può essere determinate.

Gioca bene l’attaccante marsigliese Kriss , i suoi “movimenti”, la profondità che da alla manovra offensiva

sono utilissimi per i tre quartisti che giocane dietro le punte di un Gallico Catona che ha anche in Marco

Cormaci un elemento di primo piano.

38 punti, 11 vittorie, 5 pareggi, 7 sconfitte. In casa non si vince da due turni.

E’ un Gallico Catona che intende “rinvigorire” la più che buona graduatoria, si cerca di conquistare un

posto utile per i play off. Non sarà facile.

Domenica al “ Lo Presti” di Gallico si affronta una determinata Paolana che all’andata fu battuta dal team

allenato da Ivan Franceschini. Mercoledì 11 marzo si recupera la gara di Castrovillari..

Il tecnico Franceschini conta di schierare la migliore formazione, Paolana che insegue in classifica il Gallico

Catona. Tre soli punti dividono le due formazioni.

La “scuola calcio” del Gallico Catona è stata “riconosciuta” dalla Federazione nazionale gioco Calcio.

La “ juniores” passa il primo turno ( tripletta del bomber Monorchio e ottima prova di Bellè) ed affronta

Al turno successivo il Reggiomediterranea di Bruno Leo.