Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Pallamano femminile – Le H. Girls 89 superano il Th Reggio Calabria

Pallamano femminile – Le H. Girls 89 superano il Th Reggio Calabria

Sabato 28 febbraio si è disputata la prima partita della seconda fase del Campionato di pallamano femminile II Divisione Nazionale, girone F. Il Palasantantonio di Terranova da Sibari (CS) fa da cornice al match che vede lo scontro tra le locali H. Girls 89 e il Team Handball Reggio Calabria.

30 Secondi dal fischio di inizio, rigore, vantaggio del Team reggino. La squadra ospite, ancora a caccia della prima vittoria, non intende mostrare debolezze, ha voglia di riscatto, parte in attacco e lo fa con la giusta cattiveria. Si trova di fronte un avversario temuto che nel campionato attuale ricopre la prima posizione in classifica ed è ancora imbattuto in casa, ma il Team di Mister Barbarello, conscio delle personali risorse e potenzialità, sa bene quanto il tabellino punti non rispecchi le proprie qualità di gioco né tantomeno rappresenti un freno all’affermazione delle stesse.

Per i molti è quasi automatico supporre che la squadra di casa abbia commesso l’errore iniziale di sottovalutare la squadra ospite, è invece più rispettoso far leva e quindi sottolineare l’eccellente prestazione del TH Reggio Calabria che nel quarto d’ora iniziale di gioco riesce finalmente a dare piena dimostrazione del suo valore e con naturalezza disorientare le avversarie. La squadra ospite mantiene infatti un meritato vantaggio fino al 21esimo minuto mostrando un’ottima visione di gioco, una difesa attenta e una coraggiosa aggressività sportiva. H. Girls 89 conquista il vantaggio solo nel corso dei minuti finali del primo tempo che vede concludersi sul risultato di 10 a 7.

Alla ripresa le due squadre si rincorrono e si raggiungono reciprocamente passandosi la palla del vantaggio a ripetizione. Il punteggio di 11 – 7 a favore della squadra locale si trasforma in pareggio al 14esimo minuto dalla ripresa del secondo tempo (13-13). Le ragazze del Terranova si lasciano guidare dal gioco pressoché individuale e di grande forza fisica del terzino Starak che, nonostante l’esemplare difesa a uomo messa in atto su di lei, mette a segno 10 reti importanti durante il match, di cui più della metà nel corso degli ultimi 15 minuti di gara. Dall’ altra parte il Team Handball fa gioco a tutto campo, sfrutta a pieno gli spazi delle ali che vanno a segno 7 volte, si serve del pivot al momento giusto e si affida ai tiri incisivi dei suoi terzini. Gli ultimi minuti sono segnati da una spasmodica ricerca del punto decisivo da entrambe le parti. A decidere la vittoria definitiva il tiro franco allo scadere del tempo a favore del Team locale. Il punteggio finale è di 20 a 19. Tanta amarezza a fine gara per la squadra reggina che vede strapparsi i tre punti sfiorando per l‘ennesima volta il sapore della vittoria.

Le parole del Mister Barbarello: “Questa più di altre è stata una partita giocata con il cuore che ha regalato emozioni di cui nello sport bisogna solo andare fieri. Obiettivo successivo è far si che la testa arrivi li dove il cuore non riesce sempre ad arrivare.”

 

 

Tabellino dell’incontro

  1. Girls 89 – TH Reggio Calabria: 20 – 19 (10 – 7)

 

TH Reggio Calabria:

Birelli (5), De Domenico (2), Felicetti (1), Guarnaccia (7), Martelli, Mesiano, Nucera, Placanica, Ripepi (2), Scarfò, Strangio, Tripodi, Vallelonga (2), Petrova.

ALL. Barbarello

 

  1. Girls 89:

Rizzo F., Misisca, Oliva (2), Starak (10), Toccimonaco (1), Piraino (4), Fronzino, Rizzo M., Pezzi, Oriolo, Lepiane, Morano, Ene (3), Perna.

 

Ammoniti:

TH Reggio Calabria: Ripepi

  1. Girl 89: Risisca

 

Sospensione due minuti:

TH Reggio Calabria: De Domenico, Felicetti, Martelli, Strangio (2)

  1. Girl 89: Risisca (2), Starak, Toccimonaco, Piraino (2)