Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / L’Agrario di Palmi ha ospitato le finali provinciali dei GSS di cross

L’Agrario di Palmi ha ospitato le finali provinciali dei GSS di cross

Nei giorni scorsi si sono svolte a Palmi le finali provinciali dei Giochi Sportivi Studenteschi di Cross per gli alunni delle categorie cadetti e allievi maschili e femminili. Ancora una volta, considerate le positive esperienze passate, le due gare si sono svolte all’interno dell’Istituto Einaudi di Palmi, dove la Dirigente Scolastica, Dott.ssa Carmela Ciappina, unitamente al suo Staff, hanno organizzato un percorso di gara che bene si prestava alla tipologia delle gare. Delle due manifestazioni, quella riservata alle categorie cadetti/e non ha riscosso grandi adesioni da parte degli istituti comprensivi della nostra provincia, per cui il numero di concorrenti non è risultato adeguato ad una manifestazione che dovrebbe avere il preciso obiettivo di avviare i giovani

verso le attività sportive. Il riscontro dei giudici di gara collocano al 1° posto nella categoria cadette Paola Perrelli dell’I.C. Chitti di Cittanova, che prevale allo sprint sulla compagna di squadra Giovanna Giovinazzo; al terzo posto Giulia Cavallaro del Pentimalli Gioia Tauro. Elena Iannì (I.C. Pentimalli Gioia Tauro) e Mariapia Sigillò (I.C. Anoia – Maropati – Giffone) giungono nell’ordine nella gara riservata ai “dir”. Nella gara cadetti vince Mattia Gulloni dell’I.C. Bello Pedulla – Agnana, al secondo posto si piazza Aymane Chennafi (I.C. Chitti Cittanova) e al terzo posto Michele Piromalli (I.C. Chitti Cittanova). Dall’esito della classifica finale, alla fase regionale accedono l’I.C. Chitti Cittanova e l’I.C. Pentimalli Gioia Tauro, rispettivamente classificati ai primi due posti nella categoria cadette; nella categoria cadetti si qualificano ancora l’I.C. Chitti Cittanova e l’I.C.Bello Pedulla – Agnana. A confortare gli organizzatori e i dirigenti regionali della federazione di atletica leggera, nella gara riservata alle categorie allievi e allieve, svoltasi giovedì 26, il numero dei partecipanti è stato abbastanza confortevole (n. 35 istituti scolastici presenti tra le due categorie) per cui le due gare sono state molto più interessanti, presentando alla partenza n.80 allievi e n. 60 allieve. Tra le donne la spunta Valeria Accurso del L.S. Vinci di Reggio Calabria, che supera di qualche decina di metri la compagna di squadra Simona Calabrese e al terzo posto giunge Camilla Valensise dell’IIS Gerace di Cittanova. L’ordine d’arrivo sul traguardo della gara allievi vede al primo posto Emanuele Macrì (L.S. Guerrisi Cittanova), al secondo Ivan Scali (Ist. Panella – Vallauri di Reggio Calabria) e al terzo posto Pietro Teti dell’IIS Zanotti Bianco di Marina di Gioiosa Ionica. La finale regionale, prevista a Crotone il prossimo 6 marzo, viene conquistata per gli allievi dall’ITI Panella Vallauri di Reggio Calabria, primo con 28 punti e dall’IS Pizi di Palmi con punti 30; per quanto riguarda la finale regionale femminile, vi accedono il L.S. Vinci di Reggio Calabria con punti 14 e l’I.S. Pizi di Palmi con punti 26. Si qualificano inoltre, nella categoria “dir” Caterina Giovinazzo (Ist. Rechichi Polistena) e Gabriele Alessi dell’I.I.S Severi – Guerrisi di Gioia Tauro. Alla fine delle gare, in entrambe le giornate, si è proceduto alle premiazioni dei primi sei atleti classificati in ogni gara e dei primi tre istituti scolastici, alla presenza della Prof.ssa Carmela Ciappina, di Pasquale Barreca (Coordinatore di Educazione Fisica di Reggio Calabria), di Luigi Gangemi (Presidente Provinciale Fidal di Reggio Calabria) e del presidente Regionale della Fidal Calabria Ignazio Vita.
fonte: fidalcalabria.it