Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Pallanuoto maschile serie B – Tubisider Cosenza, pesante sconfitta interna

Pallanuoto maschile serie B – Tubisider Cosenza, pesante sconfitta interna

La Tubisider Cosenza neanche questa volta è riuscita a spezzare la spirale di risultati negativi, collezionando la quinta sconfitta consecutiva.

Contro un non irresistibile, ma pratico Acicastello, è arrivata un’altra sonora battuta d’arresto, con la formazione ospite che si è imposta per 13-3, capitalizzando al massimo il proprio gioco. Eppure a passare per prima in vantaggio è stata la squadra di casa con la rete messa a segno da Chiappetta. Da quel momento in poi, solo Acicastello che è diventato incontenibile. E dire che le occasioni alla Tubisider Cosenza per rimanere agganciati ai siciliani non sono mancate, come quando sul 4-1 per gli ospiti, ci si è mangiati un tiro di rigore ed una ghiottissima occasione che avrebbero ridato morale. Rete mangiata rete subita e così i siciliani hanno preso il largo. Ora la Tubisider Cosenza dovrà ritrovarsi, il campionato è ancora lungo ma bisogna darsi una mossa altrimenti la salvezza diventerà sempre più difficile.

Tubisider Cosenza – Acicastello 3-13 (1-3,0-5,0-2,2-3)

Tubisider Cosenza: Guaglianone An., Cerchiara, Ponte, Chiappetta(2), Manna, Bartolomeo, Barranco, Cavalcanti M., Guaglianone Al.(1), Fasanella, Mascaro, Cavalcanti O., Martire. Allenatore: Francesco Manna.

Acicastello: Vittoria, Maiolino(2), Cardinale(2), Calarco(3), Ferlito M., Anfuso, Russo, Pulvirenti, Piazza(2), Ferlito M.(2), Zappalà, Sicilia(1), Catania(1). Allenatore: Salvatore Cacia.

Arbitro: sig. Vittorio Fraunfelder di Salerno.

Note: Espulsi Barranco(Tubisider Cosenza) e Vittoria(Acicastello). 10 falli a favore Tubisider Cosenza e 8 falli a favore Acicastello.
fonte: fincalabria.com