Home / Sport Strillit / CALCIO A 5 / Calcio a 5 – L’Atletico Belvedere vince in trasferta e allunga, nulla da fare per Catanzaro

Calcio a 5 – L’Atletico Belvedere vince in trasferta e allunga, nulla da fare per Catanzaro

di Michele Marullo

Golden Eagle Partenope – Atletico Belvedere 3-4
Marcatori: Quinellato, Batata, Quinellato, Do Prado

Belvedere 28 02 15

L’Atletico Belvedere sbanca il campo della Golden Eagle Partenope e allunga ancora in testa alla classifica sulla Carlisport Cogianco che, fermata sul pareggio dall’Augusta, adesso si trova staccata di sei punti dai calabresi.

I campani partono meglio nel primo tempo portandosi in vantaggio al 5’ con un rigore realizzato da capitan Iazzetta, il Belvedere risponde con grande carattere ristabilendo la parità al 12’ con Quinellato. La partita è bella e vibrante con i padroni di casa alla disperata ricerca di punti salvezza che si riportano avanti con al rete al 15’ di Arillo, ma i ragazzi di mister Cipolla ancora una volta reagiscono tra il 16’ e il 18’ con un micidiale uno-due firmato da Batata Alves e ancora Quinellato che fissa il parziale sul 2-3.

Nella ripresa una mai doma Partenope ritrova il pareggio al 5’ ancora con Iazzetta, ma, dopo la traversa colpita da Tres, al 10’ arriva la rete del 3-4 siglata da Do Prado che insieme ai suoi compagni nei minuti finali controlla il match portando a casa altri tre punti fondamentali per continuare a coltivare il sogno della vittoria del campionato.

Futsal Isola – Catanzaro Calcio a 5  3-0
Marcatori: Moreira, Marcelinho, Zoppo

Catanzaro 25 10 14

ulla da fare per il Catanzaro Calcio a 5 sul campo del Futsal Isola guidato da una leggenda del futsal italiano come Ciccio Angelini e rinforzato recentemente da giocatori del calibro di Marcelinho e Ghiotti. I ragazzi del presidente Alfieri comunque non demeritano affatto finendo sotto di due reti il primo tempo e concludendo l’incontro con un 3-0 finale che sicuramente non modifica nulla nella corsa alla salvezza.

Nella prima frazione la difesa giallorossa regge bene l’urto degli attacchi dei padroni di casa che, dopo aver reclamato un rigore per un presunto fallo in area di Rotela su Marcelinho, solo nel finale tra il 15’ e il 16’ vanno due volte in rete con Moreira e Marcelinho andando al riposo sul 2-0.

Nella ripresa parte subito forte il Futsal Isola che realizza al 2’ il 3-0 con Zoppo, il Catanzaro accusa il colpo e rischia più volte di subire altre reti ma un Rotella in giornata di grazia dice ripetutamente no agli attaccanti avversari. Negli ultimi minuti i giallorossi vanno vicino alla rete con Juninho che però colpisce il palo esterno lasciando invariato il punteggio che permette ai padroni di casa di balzare al secondo posto agganciando la Carlisport Cogianco