Home / Sport Strillit / CALCIO A 5 / Calcio a 5 – Serie A2, il punto sulla 20° giornata

Calcio a 5 – Serie A2, il punto sulla 20° giornata

ATLETICO BELVEDERE-AVIS BORUSSIA POLICORO 6-0 (3-0 p.t.)
ATLETICO BELVEDERE: Taibi, Batata, Schurtz, Quinellato, Bavaresco, Scigliano, Spinelli, Bonocore, Do Prado, Bartella, De Brasi, Bartilotti. All. Cipolla

AVIS BORUSSIA POLICORO: Laviola, Resner, Scharnovski, Pizzo, Goldoni, Da Silva, Grandinetti, Lillo, Rodriguez Liraz, Scarcia, Cirenza, Massafra. All. Pavone

MARCATORI: 11’ p.t. Quinellato, 18’ e 18’20’’ Schurtz, 1’s.t. Schurtz, 3’10’’ Batata, 18’ Taibi

ARBITRI: Luca Rutigliano (Bari), Roberto Strati (Bari) CRONO: Tommaso Impedovo (Bari)

 

L’Atletico Belvedere torna prontamente alla vittoria dopo il brutto stop della settimana scorsa contro la Cogianco, superando tra le mura amiche senza grossi patemi l’Avis Borussia Policoro sempre più avviato verso la disputa dei play out.

Grande prova corale dei ragazzi di mister Cipolla che nel primo tempo mettono subito le cose in chiaro all’11’ con la rete di bomber Quinellato e nel finale di tempo con la micidiale doppietta nel giro di venti secondi messa a segno dal solito Schurtz che manda le squadre al riposo sul 3-0.

Nella ripresa le cose non cambiano e un impotente Policoro subisce altri due gol messi a segno al 1’ ancora da Schurtz e al 4’ da Batata Alves che chiudono definitivamente la contesa.

Nella parte finale del tempo il Policoro tenta almeno di accorciare le distanze ma al 19’ c’è gloria anche per il portiere goleador di casa Taibi che sigla la rete del definitivo 6-0 con il quale l’Atletico Belvedere riprende la corsa in vetta alla classifica con un vantaggio di punti che sale a quattro sulla Carlisport Cogianco che ha pareggiato sul campo del Salinis.

 
CATANZARO-ODISSEA 2000 ROSSANO 1-1 (0-1 p.t.)
CATANZARO: Rotella, Iozzino, Gomes, Testa, Juninho, F. Frustace, Frangipane, L. Frustace, Devincenzi, Calabrese, Richichi, Gervasi. All. Lombardo
ODISSEA 2000 ROSSANO: Sapia, Sartori, Arcidiacone, Rafinha, Miglioranza, Sapinho, Russo, Arteiro, Benenati, Calabretta, Casacchia, Cirullo. All. Sapinho
MARCATORI: 17’23’’ p.t. Rafinha (O), 8’34’’ s.t. Calabrese
AMMONITI: Iozzino (C), Calabrese (C), Rafinha (O), Juninho (C), Arteiro (O), Sapinho (O)
ESPULSI: Rafinha (O) al 9’ s.t. per somma di ammonizioni, Miglioranza (O) al 18’ per gioco scorretto
ARBITRI: Nicola Raimondi (Battipaglia), Maurizio Raga (Battipaglia) CRONO: Rosario La Cerra (Battipaglia)

 

Finisce con un salomonico pareggio il derby calabrese disputato al Palasport di Vibo Valentia per la chiusura, si spera solo momentanea, del Palasport di S. Elia, casa del Catanzaro Calcio a 5.

La partita, vista che in palio c’erano punti preziosi per la salvezza, è stata forse un po’ troppa nervosa con ben sei ammoniti, tre per parte, e due pesanti espulsioni tra le fila rossanesi per Rafinha e Miglioranza.

Nella prima frazione la tensione non permette alle due squadre di esprimersi al meglio e i due portieri Rotella e Sapia fanno buona guardia sugli attacchi avversari, anche se vanno segnalati i due pali colpiti dai padroni di casa. Il match però si sblocca a due minuti dalla fine grazie alla rete di Rafinha che manda al riposo l’Odissea 2000 in vantaggio per 0-1.

Nella ripresa il Catanzaro C5 ci crede di più e al 9’ raggiunge il pareggio con Calabrese che supera Sapia, dopo pochi secondi arriva il rosso per doppia ammonizione a Rafinha ma i catanzaresi non approfittano della superiorità numerica e il risultato continua a mantenersi in equilibrio.

A due minuti dalla fine arriva la seconda espulsione di giornata per il rossanese Miglioranza ma ancora una volta i padroni di casa non ne approfittano chiudendo l’incontro sul pareggio e perdendo la grande occasione di fare forse il passo definitivo verso la salvezza diretta rimanendo in classifica dietro all’Odissea 2000 di un punto.

 

Michele Marullo

Messaggi – Contatti – Calendario – Opzioni – PEC webmail – Logout

Copyright © 2014 – Aruba S.p.A. – tutti i diritti riservati