Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Volley, la Tonno Callipo nella tana della vicecapolista Sora per un match dall’alta posta in gioco

Volley, la Tonno Callipo nella tana della vicecapolista Sora per un match dall’alta posta in gioco

QUI TONNO CALLIPO CALABRIA VIBO VALENTIA La diciottesima giornata del
campionato di Serie A2 UnipolSai (la settima del girone di ritorno)
mette in palio punti pesanti per la Tonno Callipo Calabria Vibo
Valentia. Punti che i giallorossi dovranno andare a conquistare su uno
dei campi più difficili del campionato in casa della vicecapolista Globo
Banca Popolare del Frusinate Sora. La squadra di coach Luca Monti va a
caccia della quinta vittoria consecutiva in campionato e di punti
fondamentali per la rincorsa in classifica operata da un mese e mezzo a
questa parte. Si affrontano, peraltro, due squadre in un ottimo stato di
forma: guardando ai punti conquistati nel solo girone di ritorno, la
classifica vede appaiati calabresi e laziali a quota 14 punti (meglio ha
fatto solamente la capolista Ortona con 17 punti). Forni e compagni
hanno lavorato duramente in palestra e sul campo nel corso della
settimana e sono pronti ad un’altra battaglia. Coach Monti deve però
fare i conti con le precarie condizioni proprio di capitan Forni rimasto
fermo ai box negli ultimi giorni per un dolore al collo. Qualora il
centrale modenese fosse costretto a dare forfait, è pronto Alessandro
Paoli a dare man forte alla causa giallorossa ed affiancare al centro il
giovane Luca Presta fresco di convocazione in nazionale per il
collegiale che il coach Mauro Berruto terrà a Roma lunedì e martedì
prossimi nell’ambito degli stage relativi al “Progetto Rio 2016). Per il
resto tutti a disposizione di coach Monti, compreso Luka Medic rientrato
in settimana dalla Serbia dopo il grave lutto che ha colpito la sua
famiglia con la morte del padre. La squadra è partita stamattina in
aereo alla volta di Roma, poi il trasferimento in autobus verso Sora.
Domattina la classica seduta di rifinitura e domani pomeriggio, ore 18,
l’inizio di un match che si preannuncia molto interessante
QUI GLOBO BANCA POPOLARE DEL FRUSINATE SORA E’ la seconda forza del
campionato (sotto di una sola lunghezza dalla capolista Ortona). Sora è
una squadra quadrata, tosta che però ha dovuto fare i conti nella parte
centrale della stagione con una serie di infortuni che ne hanno
pregiudicato il rendimento globale abbassando inevitabilmente la qualità
del gioco della compagine di mister Soli. Da ciò ne è scaturito un
leggero calo nel mese di gennaio allorquando Fabroni e compagni hanno
ceduto la propria imbattibilità casalinga due volte nell’arco di dodici
giorni: il 6 gennaio nella gara dei quarti di finale della Del Monte
Coppa Italia proprio contro la Tonno Callipo e il 18 gennaio nella gara
di campionato contro Potenza Picena. Senza giocatori del calibro di
Fabroni, Fiore, Hirsch (out nel match contro i marchigiani), Sora ha
perduto molto del suo potenziale tecnico e carismatico. Ma nelle ultime
settimane, complice anche la sosta del campionato per lasciare spazio
alla F4 della Del Monte Coppa Italia, Sora ha recuperato tutti gli
infortunati ed è tornata ad inanellare risultati importanti (tre
vittorie consecutive nelle ultime tre gare di regular season). E’
rientrato un uomo di equilibrio fondamentale come Fiore (infortunatosi a
partita in corso nella gara di Coppa contro i giallorossi), ma la
dirigenza volsca non si è accontentata ed è andata a piazzare un colpo
di mercato importante acquistando un giocatore dalle spiccate qualità
offensive come il martello cubano Cala. Nell’ultima partita di
campionato vinta a Matera, coach Soli ha fatto riposare il tedesco
Hirsch e ha schierato il neo-arrivato nel ruolo di opposto. Classe 1984,
Cala è un giocatore che possiede mezzi fisici notevoli con ottime
qualità soprattutto in attacco; in questa stagione ha militato nella
compagine montenegrina del Budva giocando la Champions League (84 punti
realizzati in 6 partite con una media di 14 punti ad incontro) e nel
curriculum vanta esperienze in Grecia, Francia, Polonia, Turchia e anche
una fugace apparizione nella A1 italiana con la maglia del Verona nella
stagione 2010-2011. Un freccia in più, dunque, nell’arco a disposizione
del coach di Sora, il giovane emiliano Fabio Soli
PRECEDENTI ED EX Sono due i confronti diretti tra le due compagini in
gare ufficiali. Il primo precedente risale al match di campionato del
girone d’andata. Era il 30 novembre e al Pala Valentia Sora riuscì a
prevalere, sull’allora Tonno Callipo guidata da Fefè De Giorgi, con il
punteggio di 0-3. Il secondo precedente è quello che risale al 6 gennaio
scorso quando i giallorossi riuscirono nell’impresa di ottenere una
bellissima vittoria in rimonta in casa dei sorani (sotto 2-0, la
formazione giallorossa rimontò e conquistò la vittoria al quinto set
dopo l’ace realizzato da Marchiani.
I PROBABILI “STARTING-SEVEN Con ogni probabilità, coach Monti dovrà fare
a meno del proprio capitano Forni; al suo posto ci sarà Paoli che
affiancherà Presta così come peraltro avvenne nel derby di Santo Stefano
contro la Caffè Aiello Corigliano. Per il resto, Sintini al palleggio,
Gavotto opposto, Vedovotto e Zanuto in posto 4, Cesarini libero. Coach
Soli dovrebbe avere l’imbarazzo della scelta. Difficile vedere ancora a
riposo l’opposto tedesco Hirsch e, dunque, potrebbe essere il teutonico
ad affiancare Fabroni nella diagonale palleggiatore-opposto. Il cubano
Cala dovrebbe così tornare al suo ruolo originario, quello di martello
di palla alta con il reparto schiacciatori completato presumibilmente da
Fiore (Paris è più di un’alternativa in panchina). Al centro gli
inamovibili Salgado e Sperandio, libero Santucci.
GLI ARBITRI Dirigerà il match la coppia arbitrale composta dai signori
Alessandro Cerra di Bologna, in Serie A dal 2014, ed Eliana Cappelletti,
in Serie A dal 2008.
LA SERIE A SOSTIENE LA COMUNITA’ DI SAN PATRIGNANO La Lega Pallavolo
Serie A, in occasione dei prossimi due week end di gare del 21 e 22
febbraio (7a giornata di ritorno) e del 28 febbraio e 1 marzo (8a
giornata di ritorno), scenderà in campo promuovendo la campagna di
raccolta fondi “Se non ci fosse… io non ci sarei”, in partenza oggi,
venerdì 20 febbraio, tramite attivazione del numero solidale 45508, con
il quale la Comunità di San Patrignano cercherà di reperire risorse per
ristrutturare un edificio abitativo da cui saranno ricavati nuovi spazi
comodi, funzionali e luminosi per 144 nuovi posti letto, su una
superficie totale di circa 1.700 mq. Si può sostenere la Comunità di San
Patrignano dal 20 febbraio al 7 marzo donando due euro con un singolo
SMS da cellulare, oppure due o cinque euro per ogni chiamata effettuata
da numero fisso, al numero solidale 45508 (compagnie telefoniche
aderenti: TIM, Vodafone, WIND, 3, PosteMobile, CoopVoce, TeleTu, TWT,
Telecom Italia e Fastweb). Per dare la più ampia diffusione
all’iniziativa, prima del fischio di inizio di tutte le gare di Serie A
verrà letto un annuncio fonico di sensibilizzazione dall’oggetto: “Dai
il tuo sostegno a San Patrignano donando al 45508. Aiutaci a esserci, li
aiuterai a essere!”. Il messaggio verrà inoltre ripetuto anche sui
rotori pubblicitari posti a bordo campo nei palasport. Tutte le info
disponibili su www.sanpatrignano.org/it/sostienisanpa dove sarà visibile
anche lo spot realizzato per la campagna o cliccando al banner dedicato
su www.legavolley.it. Facebook e twitter #SOSTIENISAMPA e
LegaVolleySerieA
INTERNET RADIO E TV Globo Banca Popolare del Frusinate Sora sarà
trasmessa in diretta radiofonica da Radio Onda Verde con la diretta
volley e il racconto della partita a partire dalle 17:55. Il match sarà
inoltre seguito dalle telecamere di Raisport e trasmesso in differita su
Rai Sport 1, canale 57 del digitale terrestre, martedì 24 febbraio alle
20:45 con il commento di Marco Fantasia. CALABRIA TV, canale 15 del
digitale terrestre, proporrà la differita mercoledì 25 febbraio alle ore
21:30. Aggiornamenti punto a punto su www.legavolley.it con il servizio
statistiche live e sui nostri social: facebook (Tonno Callipo Vibo
Valentia) e twitter (@volleytonnocall) seguendo l’hashtag #soravibo