Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Pallanuoto Under 17 – Parte alla grande il cammino della R.N. Auditore Crotone

Pallanuoto Under 17 – Parte alla grande il cammino della R.N. Auditore Crotone

Parte alla grande il cammino della R.N. Auditore Crotone nel Campionato Interregionale di pallanuoto destinato agli Under 17. La squadra di Mister Francesco Arcuri ha liquidato la pratica Taranto con scioltezza e grande personalità. Due incontri contro la R.N. Taranto la mattina e la Mediterranea Taranto il pomeriggio hanno visto la squadra del Presidente Ape dimostrare freschezza atletica e grande personalità che hanno letteralmente annichilito i volenterosi avversari.

Nonostante molti  atleti avessero già giocato il giorno prima nell’incontro di Serie “C” di Brindisi, la squadra crotonese ha affrontato con il giusto piglio i due match. Contro la R.N. Taranto i pitagorici sono partiti forte, molto forte. Cinque a uno nel primo quarto, grazie alle segnature di Amatruda, Candigliota (doppietta), Marino e Lucanto, giusto per far capire ai volenterosi avversari chi avessero di fronte. Nei rimanenti tre tempi di gioco però la Rari si è deconcentrata nonostante Mister Arcuri continuasse a spronare i suoi ragazzi. <<…poteva finire con uno scarto maggiore di reti ma abbiamo pensato che dopo il 5-1 del primo tempo la partita fosse finita perdendo quindi la giusta concentrazione>> il commento del Tecnico Pitagorico. In realtà la Rari dopo il facile e corposo  vantaggio, ha letteralmente tirato il freno limitandosi a gestire il vantaggio.

Sei a cinque il parziale degli altri tre tempi con altre due reti di Amatruda e Chiodo, e quelle di Fusto e Candigliota. Ottimo l’arbitraggio del Direttore di Gara Perrelli di CS.

Nel pomeriggio la “pratica” Mediterranea Taranto, allenata dall’ex Igor Martinovic, si è conclusa con un sonante 12 – 3 assolutamente meritato dagli “uomini” del Presidente Ape. Netta la differenza di valori sia atletici che tecnici. La probabile “ramanzina” del Mister per la deconcentrazione della mattina e l’inevitabile turnover, ha consegnato una squadra ben organizzata soprattutto in difesa e pimpante dal punto di vista atletico. Esordio con doppietta per Emanuele Buzzurro, una rete per Labonia e Ciligot. Buone le prestazioni di Cristian Basile e del solito Aldo Amatruda entrambi autori di una tripletta, Candigliota, doppietta. Il Mediterraneo TA si è trovato infatti in grandissima difficoltà per il pressing asfissiante perpetrato da Candigliota e compagni fin dal nascere delle azioni avversarie. Altro elemento da sottolineare una efficiente e proficua attuazione degli schemi di “uomo in più” e di difesa in inferiorità numerica, elemento molto importante perchè espressione di organizzazione e di gioco corale. Ottimo l’arbitraggio del Direttore di Gara Barbera di CS.

La rosa della R.N. Auditore Crotone Under 17: Sibilla, Marino, Amatruda, Fusto, Vasovino, Ciligot, Candigliota, Camposano, Labonia, Lucanto, Sibilla G., Oppido, Cavallaro, Buzzurro, Chiodo, Basile, Giardino. Allenatore: Francesco Arcuri