Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Nuoto – La Kroton si conferma la squadra da battere nel terzo appuntamento del Calabria Tour

Nuoto – La Kroton si conferma la squadra da battere nel terzo appuntamento del Calabria Tour

Al terzo appuntamento dell’anno del Calabria Tour, manifestazione regionale di nuoto riservato alle categorie Esordienti e Propaganda, la Kroton Nuoto si conferma la squadra da battere per il secondo anno consecutivo.
Il gruppo allenato dai Tecnici Federali Fantasia e Proietto, rimane saldamente ancorata ai vertici delle classifiche individuali e di squadra.
Per il settore curato dall’allenatore Roberto Fantasia ottima, come sempre, la prova di Andrea Gennarini che vince 100 rana in 1’30″40, tempo che lo colloca attualmente al quinto posto a livello nazionale nati 2004 ed i 50 farfalla in 37″20.
Francesco Grotteria secondo nei 50 dorso in 38″80 e terzo nei 200 sl in 2’38″5. Antonio Galea sempre tra i primi con miglioramenti costanti in ogni gara.
Al vertice anche anche la staffetta 4×50 mix maschile con Carvelli – Gennarini- Galea- Grotteria.
Per il gruppo coordinato dal Tecnico Antonio Proietto questa manifestazione è stata un’ulteriore conferma dei costanti progressi dei ragazzi e del loro affiatamento come squadra dimostrato soprattutto nelle ottime prestazioni nelle staffette.
Buone le prove a dorso, dove tutti sono riusciti a migliorare il tempo conseguito durante le prove provinciali di solo un mese fa. Una nota di merito ulteriore per Ioppoli e Carvelli capaci di abbassare il loro migliore crono ripetendosi in staffetta. Nei 50 farfalla bene le ragazze con in testa Bozza e D’Angerio, quest’ultima protagonista insieme a Pettinato (delfino), Ioppoli (dorso) e Tricoli (stile libero) della staffetta mista con la quale si sono collocate sulla seconda piazza del podio.
Anche i piccoli del settore Propaganda si sono distinti come a solito per la grinta e determinazione mostrata in particolare durante la Staffetta Mista dove sono stati capaci di regalare una prestazione superlativa stravincendo la gara.