Home / Sport Strillit / ALTRO CALCIO / Calcio Eccellenza – Gallico Catona, rientra Leo Gatto. Basilare ritrovare la serenità

Calcio Eccellenza – Gallico Catona, rientra Leo Gatto. Basilare ritrovare la serenità

Dopo 22 giornate il Gallico Catona per la prima volta fuori dalla “ griglia” play off. Il quinto pareggio stagionale (quattro volte in casa), per la formazione di Ivan Franceschini che non “assapora il gusto pieno della vittoria da un mese esatto. Cosa stia succedendo, è l’interrogativo che in tanti si pongono, tanto nervosismo, squalifiche e anche molti infortuni. E’ basilare ritrovare l’unità d’intenti e soprattutto la serenità che è stata l’anno scorso la “base” precipua dello “straordinario” secondo posto.
Il momento negativo deve pur passare, ci può stare anche la “svista arbitrale”, la rete sprecata, ma non si devono perdere gli obiettivi. Il tutto con estrema calma.
I dubbi di Ivan Franceschini su determinate scelte, ma anche otto gare per riprendere la corsa. Si parte dal doppio turno in trasferta che domenica prossima rende visita al Castrovillari e subito dopo andrà a Cutro. Un finale di stagione con un calendario non certo agevole. In trasferta il Gallico Catona non vince dal 16 novembre (a Paola).
A prescindere dalle difficoltà, la formazione di Ivan Franceschini è nelle condizioni comunque di fare bene e riagganciare così la posizione nella zona play off della graduatoria.
Il comprensorio Gallico Catona sta progettando il suo futuro con i giovani.
Tanti quelli interessanti come il “fuori quota“ attaccante Manuel Monorchio, l’esterno La Cava, il portiere Orazio Barillà, i centrocampisti Daniele Barillà e Luca Bellè.
Un settore giovanile ristrutturato che dovrebbe rappresentare la “linfa vitale” per il prossimo futuro.
A Castrovillari, Franceschini conta di schierare la migliore formazione dopo un periodo in cui è stato costretto ad andare incontro a tante defezioni fra squalificati e infortunati.
Rientra il “tenore” Leo Gatto che ha scontato il doppio turno di squalifica.
Cinque compagini nel giro di pochi punti per la definizione della “griglia” play off, il Gallico Catona lotterà fino all’ultima giornata per entrarci.
Giuseppe Calabrò