Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Fin Calabria protagonista al IX Meeting di Carnevale Città di Viterbo

Fin Calabria protagonista al IX Meeting di Carnevale Città di Viterbo

Il presidente Regionale FIN, Alfredo Porcaro, con molta lungimiranza, aveva fortemente sostenuto la nascita di una rappresentativa nuoto calabrese, al fine di offrire agli atleti calabresi nuove occasioni di confronto con realtà diverse da quella regionale e il comitato ha sostenuto il presidente con la creazione di appositi stanziamenti economici per rendere operativa la rappresentativa nuoto calabrese. Il Team Calabria ben si è distinto anche in occasione della partecipazione al “IX Meeting di Carnevale – Città di Viterbo”. Nella due giorni di gare il Team Calabria ha trovato modo di mettersi in evidenza, chiudendo all’ottavo posto su sessantaquattro partecipanti nella classifica generale. Quattro le medaglie conquistate, oro per Martina Mascaro nei 100 rana che con 1’14″98 ha stabilito il nuovo record regionale categoria ragazzi; bronzo per Matteo Cinquino nei 100 dorso e nei 100 stile; bronzo per Nicolai Zizza nei 100 farfalla. Sono stati effettuati i tempi limite che permetteranno la partecipazione ai prossimi campionati nazionali giovanili da parte di Gabriella Tropeano nei 400 misti, Pio Pellegrino nei 100 e 200 rana, Martina Mascaro nei 100 rana, Emanuele Acciardi nei 100 stile, Attilio Naborrini nei 100 rana e Nicolai Zizza nei 100 farfalla. Soddisfazione al termine dei tecnici Savio Celso e Gianfranco Belfiore. La rappresentativa calabrese è stata accompagnata dal vice presidente della FIN Calabria Piero Alampi. “Un risultato quello ottenuto – osserva il vice presidente Alampi – che permette agli atleti calabresi di raccogliere i frutti dei loro sacrifici. Il Comitato Regionale Calabro desidera ringraziare tutte le società calabresi e quanti a vario titolo hanno permesso la partecipazione al meeting di Viterbo. I primi risultati ci permettono di capire che il percorso intrapreso è quello giusto e ci spinge a guardare il futuro con il giusto ottimismo e con la consapevolezza che il lavoro con il costante confronto ed aggiornamento alla fine paga. La rappresentativa ha in programma la partecipazione ad altre manifestazioni di livello nazionale e si preparerà al meglio con alcuni collegiali programmati nei prossimi mesi”.