Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Pallamano – La Puliverde Crotone pronta alla difficile sfida contro l’Handball Sogliano Cavour

Pallamano – La Puliverde Crotone pronta alla difficile sfida contro l’Handball Sogliano Cavour

Quella di domenica pomeriggio contro l’Handball Sogliano Cavour sarà una partita molto più difficile di quanto si potesse presagire fino a qualche settimana fa. Oltre alla qualità della squadra pugliese, in casa Crotone ci sarà da fare la conta degli indisponibili. Per motivi di studio mancheranno sicuramente il portiere Luigi Cortese che dovrebbe essere degnamente sostituito da Cristian Lo Guarro, il jolly Giuseppe Mariano ed al suo posto sull’ala destra dovrebbe giocare Domenico Malerba. Molto probabilmente mancherà anche il pivot Daniele Gentile e la sua sostituzione sarà un po’ un problema per due motivi. Il primo è legato all’apporto che il pivot titolare da in partita specie nella fase difensiva, il secondo è legato al suo sostituto. Dovrebbe essere Matteo Vrenna, ma nell’ultimo periodo non si sta allenando al meglio. I tecnici Antonio Cusato e Stefano Liviera stanno studiando come schierare la squadra e probabilmente decideranno la formazione solo pochi minuti prima dell’inizio dell’incontro. Potrebbe mancare, ma farà di tutto per esserci, anche il terzino Roberto Perri anche lui alle prese con impegni di natura lavorativa. I due tecnici attingeranno così a piene mani dalla formazione Under 16, ma è chiaro che per quanto bravi i piccoli giocatori della Puliverde ancora non sono all’altezza dei titolari. Prima della partita di domenica però c’è ancora un allenamento da fare e durante la rifinitura i tecnici sperano di trarre indicazioni importanti, ma soprattutto sperano di essere messi in difficoltà dai giocatori che daranno l’anima per conquistarsi una maglia da titolare. Le percentuali di vittoria contro il Sogliano sarebbero state molto più alte se i due tecnici avessero potuto contare su tutto l’organico. Vorrà dire che faranno di necessità virtù. Il Sogliano incute un certo timore e merita rispetto perché all’andata ha dimostrato di essere una squadra discreta con alcune individualità interessanti. Il collettivo certamente è il punto di forza dei pugliesi. Il Crotone però vuole tornare da questa trasferta con i tre punti senza badare troppo alle assenze o agli avversari. Deve continuare la sua rincorsa in classifica e per questa partita chiede strada al Sogliano.