Home / Sport Strillit / CALCIO A 5 / Calcio – Serie A2, il punto sulla 18° giornata

Calcio – Serie A2, il punto sulla 18° giornata

ATLETICO BELVEDERE-CATANIA 5-0(1-0 p.t.)
ATLETICO BELVEDERE: Taibi, Batata, Tres, Bavaresco, Quinellato,Bonocore, Bartella, Schurtz, Do Prado, Scigliano, De Brasi, Bartilotti. All. Cipolla
CATANIA: Corvatta, Fantecele, Rizzo, Silveira, Campisi, Dalcin, Zamboni, Vieira, Marletta, Ciadamitaro, Marino, Di Franco.All. Parlato
MARCATORI:8’30” p.t. Tres (B), 0’30” s.t. Schurtz (B), 10′ Batata (B), 10’30” Tres (B), 13’30” Quinellato (B)
AMMONITI:Silveira (C), Corvatta (C)
ARBITRI: Ruggiero Chiariello (Barletta), Dario Pezzuto (Lecce) CRONO: Giuseppe Grillo (Rossano)

L’Atletico Belvedere non si ferma più e al termine di una grande prova batte il Catania C5 e allunga in vetta alla classifica portando a cinque le lunghezze di vantaggio sulla Carlisport Cogianco, fermata sul pari in casa della Golden Eagle Partenope. Nel primo tempo le due squadre danno vita ad un match equilibrato che però si conclude sull’1-0 per i padroni di casa grazie alla rete siglata al 9’ da Tres. Nella seconda frazione sale in cattedra l’Atletico Belvedere che raddoppia dopo 30” con Schurtz e poi nel decimo minuto chiude l’incontro con il micidiale uno-due firmato Batata Alves e Tres. Nel finale gli uomini di mister Cipolla controllano la gara andando ancora in rete al 14’ con Quinellato che suggella un 5-0 finale che significa rafforzare la prima posizione per continuare a coltivare il sogno chiamato promozione in serie A.

Lombardo Alfieri

LIBERTAS ERACLEA-CATANZARO 1-2(1-0 p.t.)
LIBERTAS ERACLEA: Sibilia, Rispoli, Dartizio, Dipinto, Gerardi, Ferraro, Persiani, Capra, Donida, Amendolara, Bello.All. Bommino
CATANZARO: Rotella, Iozzino, Gomes, Testa, Juninho, Frustace, Devincenzi, M. Calabrese, Ungaro, Frangipane, Gervasi, Mazzei.All. Lombardi
MARCATORI:6’37” p.t. Rispoli (L), 11’28” s.t. Rosa (C), 15’59” Frangipane (C)
AMMONITI:Ferraro (L)
ARBITRI: Gianfranco Di Padova (Termoli), Raffaele Ricci (Foggia) CRONO: Aurelio Di Lucchio (Venosa)

Altra grande vittoria in trasferta del Catanzaro Calcio a 5, nelle fila del quale ha finalmente fatto il suo esordio l’oriundo Devincenzi, che espugna il Palaercole di Policoro battendo la Libertas Eraclea e facendo un passo forse decisivo verso l’agognata salvezza.Vista l’importantissima posta in palio, la partita nel primo tempo vive sul filo dell’equilibrio, spezzato al 7’ da Rispoli che porta in vantaggio i padroni di casa, vantaggio di una rete difeso fino al riposo. Nella ripresa i catanzaresi spingono con convinzione alla ricerca del pareggio che arriva al 12’ ad opera del solito Testa che supera Sibilia, i lucani non riescono a reagire e al 16’ arriva la rete decisiva firmata Frangipane che regala ai suoi una vittoria preziosissima che significa scavalcare in classifica proprio la Libertas Eraclea, portando a cinque i punti di vantaggio sulla zona play out.

Miglioranza bis

ROMA TORRINO-ODISSEA 2000 ROSSANO 2-5 (2-2 p.t.)
ROMA TORRINO:Moranti, Sgrulloni, Fortini, Pezzin, Fabozzi, Curcio, Dal Lago, Maramao, Preto, Zito, Anzalone. All. Minicucci
ODISSEA 2000 ROSSANO:Sapia, Al. Calabretta, Arcidiacone, Sartori, Arteiro, Benenati, Scervino, Sapinho, Miglioranza, Milito, Rafinha, Cirullo. All. Sapinho
MARCATORI:3′ p.t. Maramao (R), 11′ Curcio (R), 18’30”, 19’10” Arteiro (O), 9’14” s.t. Miglioranza (O), 11’28” Al. Calabretta (O), 12’29” Sartori (O)
ARBITRI: Manuela Di Fabbi (Sulmona), Luca Moscone (L’Aquila) CRONO: Andrea Campi (Ciampino)

Anche l’Odissea 2000 vince in trasferta lo scontro salvezza contro la Roma Futsal Torrino allontanandosi dall’ultimo posto della zona play out occupato dalla Golden Eagle Partenope.

I giovani laziali anche oggi vendono cara la pelle andando in rete al 3’ e all’11’ con Maramao e Curcio che mettono paura alla squadra di mister Sapinho che però, nel finale di tempo, sfruttando il portiere di movimento, reagisce portandosi in parità con la doppietta di Arteiro che manda le squadre al riposo sul risultato di 2-2.

Nella ripresa viene fuori la maggiore esperienza e la migliore tecnica dei giocatori rossanesi che tra il 10’ e il 13’ vanno in rete tre volte con Miglioranza, Calabretta e Sartori che regalano all’Odissea 2000 tre punti di platino per la corsa verso la salvezza.