Home / Sport Strillit / CALCIO A 5 / Calcio a 5 – Coppa Italia di C, la Polisportiva Futura accede ai quarti

Calcio a 5 – Coppa Italia di C, la Polisportiva Futura accede ai quarti

VILLA PASSANISI – POLISPORTIVA FUTURA  3 – 3 (and. 1 – 3)

VILLA PASSANISI C5 BRUCOLI (SR): Barravecchia, Abate, Floriddia, Alicata. Carino, Sorbello, Magnano, Marchese, Fichera, Iannello, Accolla, Urso. Allenatore: Grasso

POLISPORTIVA FUTURA: Lo Gatto, Postilotti, Ecelestini, Pannuti, Plutino, Logiudice, Martino, Rappocciolo, Anmaddeo, Votano, Gil. Allenatore: Alfarano

Arbitri: Brischetto Vincenzo di Acireale – Panebianco Salvatore di Acireale

Marcatori: 12’ Ecelestini, 22’ Votano, 40’ Floriddia, 49’ Alicata, 55’ Ecelestini, 58’ Floriddia.

Lo Gatto Futura

Obiettivo centrato. Confermando la superiorità palesata all’andata la Futura pareggia sul campo dei siciliani ottenendo il visto per i quarti di Coppa Italia Nazionale. Tra i principali protagonisti della doppia sfida un ruolo rilevante spetta al portiere locale Barravecchia autore di strepitosi interventi in grado di tenere in corsa una squadra sicuramente competitiva ma, qualitativamente inferiore al team reggino. Malgrado la posta in palio il match, si è svolto in un clima di assoluta correttezza seguito da un nutrito e sportivo pubblico che, ha accomunato in un unico applauso i due quintetti. Forte del vantaggio accumulato nella gara d’andata la Futura dopo avere saggiato le intenzioni degli avversari prende il comando del giuoco sbloccando il risultato con una pregevole rete di Ecelestini. I siracusani accusano il colpo ed al 19’ commettono il sesto fallo consentendo alla Futura di calciare un tiro libero. Della conclusione s’incarica Gil il quale, calcia con troppo impeto spedendo la palla a lato. I ragazzi di mister Alfarano non allentano al morsa ed al 22’ concretizzano il meritato raddoppio con la rete di Votano abile, nel raccogliere di spalle una respinta indirizzando la sfera in rete archiviando di fatto i primi 30’

.

Gil Futura

La ripresa propone in campo una Villa Passanisi molto più determinato in grado ci costruire ficcanti occasioni da goal di contro la Futura prova a pungere di rimessa. Il braccio di ferro viene vinto dai padroni di casa che, grazie a Floriddia dimezzano il divario ritrovando morale. I locali insistono nel forcing e su imbucata di Alicata con quest’ultimo pareggiano il conto. La compagine reggina vive il momento più difficile ma, ad evitare il peggio ci pensa il mitico numero uno Lo Gatto il quale, con due prodigiosi interventi (applauditi dagli spettatori) respinge al mittente le altrui intenzioni. Riprese le misure la Futura approfittando degli spazi concessi concretizza con Ecelestini, la nuova rete del vantaggio. A pochi minuti dal termine i siracusani schieratesi con il portiere di movimento evitano la sconfitta interna fissando il definitivo pari con Floriddia.