Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Volley, Tonno Callipo Vibo Valentia: tanti giallorossi a caccia del bis e del tris in Coppa Italia

Volley, Tonno Callipo Vibo Valentia: tanti giallorossi a caccia del bis e del tris in Coppa Italia

Archiviato il successo di Matera, la Tonno Callipo Calabria Vibo
Valentia prosegue il proprio lavoro in palestra e sul campo.
All’orizzonte c’è la supersfida di sabato pomeriggio a Chieti, al Pala
Tricalle Sandro Leombroni, contro la capolista del campionato di A2
UnipolSai. C’è una semifinale da giocare con in palio la qualificazione
alla finale della Del Monte Coppa Italia di Serie A2. Per questa
ragione, già ieri la flotta giallorossa agli ordini di coach Luca Monti
si è ritrovata in sala pesi per la prima seduta di allenamento in vista
della supersfida contro gli abruzzesi degli ex Cisolla e Maiorana. Oggi
pomeriggio, invece, primo allenamento imperniato sulla tecnica per Forni
e compagni che arrivano all’appuntamento molto motivati. Servirà la
giusta tensione agonistica, servirà giocare da squadra dal primo
all’ultimo pallone. E, in questo senso, coach Monti può contare su molti
dei suoi uomini che hanno già vissuto esperienze simili. Nello
specifico, sono ben cinque gli atleti della Tonno Callipo Calabria Vibo
Valentia capaci in passato di conquistare la Coppa Italia di Serie A2.
Il primo in ordine cronologico è stato Mauro Gavotto, vincitore per due
edizioni consecutive con le maglie di Torino e Piacenza nel 2001 e nel
2002. Tre anni dopo toccò a Marcello Forni alzare il trofeo nel 2005 con
la maglia di Santa Croce. Trascorsero altri cinque anni e a conquistare
la Coppa Italia fu il libero Andrea Cesarini con la squadra della sua
città, Roma. Gli ultimi, in ordine di tempo, ad aver vinto il
prestigioso trofeo, sono stati Alessandro Paoli e Filippo Vedovotto,
compagni di squadra anche l’anno scorso con la casacca del Padova. Da
sottolineare un’ulteriore curiosità: all’epoca in cui Gavotto vinse la
sua seconda Coppa Italia di A2 consecutiva, aveva come compagno di
squadra il futuro capitano giallorosso Michele De Giorgi, palleggiatore,
mentre sulla panchina piacentina, nel ruolo di vice allenatore
dell’attuale tecnico della nazionale Mauro Berruto, c’era Gianlorenzo
“Chicco” Blengini, tecnico nelle ultime tre stagioni della Tonno Callipo
e, ironia della sorte, fresco di nomina nel ruolo di vice allenatore
della nazionale italiana di pallavolo, ancora una volta, dunque, come
vice Berruto. Di seguito, riportiamo le date e i risultati delle finali
di Coppa Italia che hanno visto recitare un ruolo da protagonisti i
nostri attuali cinque giocatori:
COPPA ITALIA A2 2001: Pony Express Kappa Torino – Sira Cucine Falconara
3-1 (25-21, 25-20, 22-25, 25-17). Sede di gioco: Pala Ruffini di Torino.
Arbitri: Silvio Antoniacomi e Davide Capra. (Gavotto 22 punti).
COPPA ITALIA A2 2002: Copra Piacenza-Conad Volley Forlì 3-2 (25-16,
25-21, 15-25, 20-25, 15-11). Sede di gioco: Pala Franzanti di Piacenza.
Arbitri: Lucio Gabrielli e Paolo Lavorenti. (Gavotto 20 punti).
COPPA ITALIA A2 2005: Mail Service Corigliano-Codyeco Santa Croce 0-3
(21-25, 17-25, 15-25). Sede di gioco: Pala Bassano di Bassano del Grappa
(VI). Arbitri: Umberto Ravallese e Andrea Tomaselli. (Forni 6 punti).
COPPA ITALIA A2 2010: M. Roma Volley-Zinella Bologna 3-0 25-15, 25-21,
27-25). Sede di gioco: Palasport di Montecatini Terme (PT). Arbitri:
Alessandro Tanasi e Gianluca Cappello. (Cesarini, 64% di ricezione
positiva, 55% di perfetta).
COPPA ITALOA A2 2014: Tonazzo Padova-Vero Volley Monza 3-2 (26-24,
22-25, 19-25, 25-21, 23-21). Sede di gioco: Pala Iper di Monza. Arbitri:
Umberto Ravallese e Antonio Longo. (Paoli 1 punto, Vedovotto 19 punti).
Nella foto, Mauro Gavotto (al centro) festeggia la vittoria della Coppa
Italia nel 2002 con la maglia della Copra Piacenza. Accanto a lui, alla
sua destra nella foto, si riconoscono Michele De Giorgi e Gianlorenzo
Blengini (foto Lega Volley)