Home / Sport Strillit / CALCIO A 5 / Calcio a 5 – Presentata a Catanzaro la grande festa giallorossa del 9 febbraio

Calcio a 5 – Presentata a Catanzaro la grande festa giallorossa del 9 febbraio

Si è svolta  presso la Sala Concerti del Comune di Catanzaro la conferenza stampa di presentazione del settore giovanile del Catanzaro C5 Stefano Gallo e dell’evento del prossimo 9 febbraio, data in cui la società giallorossa presenterà nella sua casa, il PalaSant’Elia, alla città, al comune di Pentone, ai tifosi, agli addetti ai lavori e ai genitori il proprio vivaio. Presenti la Responsabile dell’Ufficio Marketing e Comunicazione Sara Leone, il presidente Antonio Alfieri, il Responsabile del Settore Giovanile Franco Modestia, l’Assessore alle Politiche Sociali Gabriella Celestino (in rappresentanza del Comune di Catanzaro e dell’Assessore allo Sport Tony Sgromo, assente per inderogabili impegni) e il Sindaco del Comune di Pentone Michele Merante.
«È giusto – ha dichiarato Franco Modestia – che il nostro settore giovanile venga fatto conoscere poiché, nonostante non abbia ancora raggiunto l’anno di attività, rappresenta già una realtà importante, con più di 120 iscritti tra Scuola Calcio e rappresentative Allievi C5, Giovanissimi C5, Under 18/Juniores e Under 21. Sono arrivato da poco, ma mi sono subito reso conto che la società ha fatto grandissimi sforzi per metterlo in piedi, ora bisogna continuare a lavorare per crescere e guardare al futuro, sperando che anche le istituzioni ci aiutino, perlomeno nella ricerca di un palazzetto in cui smistare parte della nostra attività giovanile e alleggerire così il PalaSant’Elia. Ci tengo inoltre a precisare che la nostra è una Scuola Calcio (e non una Scuola Calcio a 5), che i ragazzi potranno praticare in un palazzetto sicuro, pulito, al chiuso e sul parquet, “terreno” ideale per sviluppare la tecnica. Poi i nostri istruttori capiranno se i giovani atleti saranno portati per il futsal o per il calcio a 11 e li indirizzeranno verso la giusta direzione».
A proposito del PalaSant’Elia il presidente Antonio Alfieri rinnovato pubblicamente i suoi ringraziamenti al sindaco di Pentone Michele Merante poiché «è merito della sua disponibilità e fattiva collaborazione se il Catanzaro C5 oggi ha un palazzetto per poter disputare un campionato di A2 e intraprendere l’attività giovanile che tante soddisfazioni ci sta dando, con i buoni risultati che le nostre rappresentative stanno ottenendo nei rispettivi campionati e la convocazione in Nazionale Under 21 del ’97 Luca Frustace, che qualche settimana fa ha anche segnato un gol decisivo per la vittoria della prima squadra contro la Salinis. Tutto ciò conferma il buon lavoro che noi come società, insieme ai nostri istruttori, tecnici e collaboratori stiamo svolgendo. Mi auguro che il Comune di Catanzaro ci dimostri la sua vicinanza fattiva e non più solo morale, perché crediamo di meritarlo, visto che, con il nostro settore giovanile, non svolgiamo solo un’attività sportiva, ma anche sociale e di aggregazione».