Home / Sport Strillit / BASKET / Basket – Viola, arriva Scafati.Per i campani tanti ed infruttuosi cambiamenti.

Basket – Viola, arriva Scafati.Per i campani tanti ed infruttuosi cambiamenti.

di Vittorio Massa – La Givova Scafati sarà il prossimo avversario casalingo della Viola Reggio Calabria. Confusione e continui ribaltoni hanno caratterizzato la prima parte di campionato dei campani che, a quota 14, occupano la penultima piazza in classifica. Salutato prematuramente, e con un score neanche tanto negativo,l’ex neroarancio Ponticiello, Scafati ha affidato la propria panchina prima a Putignano ed ora a Finelli, non modificando tuttavia il proprio andamento.

Anche sul mercato gli interventi sono stati diversi. Terminati i rapporti con Sciutto e Salmons ed abbandonato definitivamente il sogno Evans, la Givova si affiderà alla regia dell’esperto Valerio Spinelli, visto anche in serie A con Napoli. A lui si alternano il veterano, Ruggero, che spesso parte anche come guardia, e il giovane Sanguinetti. Ghiacci e Lestini,anche lui un ex, sono gli esterni ”made in Italy”,ma la vera novità tattica,sotto la gestione Finelli, è Jamison in versione pivot. L’americano,seppur con diverse caratteristiche,san ben destreggiarsi sotto le planche,in alternanza ad un altra figura storica come Bisconti.

inizialmente in panchina il classe 78 udrih, vicino al taglio nelle scorse settimane.

La Viola, memore della gara d’andata, dovrà sicuramente limitare le percentuali al tiro di Scafati, puntando sulla voglia di riscatto di Deloach e co, dopo la sconfitta di Treviglio. Ben lieto di abbracciare il palaCalafiore sarà senza dubbio anche Marco Spissu,che si è subito dimostrato utile sin dall’esordio. La vittoria interna manca dal 28 Dicembre contro Chieti, a distanza di un mese la Viola sa che il successo difronte al pubblico amico, non può più attendere.Palla a due Domenica alle ore 18.00.