Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Volley – Per Vibo tre ex tra i Sassi di Matera: Cernic, Mastrangelo e Villena

Volley – Per Vibo tre ex tra i Sassi di Matera: Cernic, Mastrangelo e Villena

Prosegue la preparazione tra campo e palestra pesi per la Tonno Callipo
Calabria Vibo Valentia. Coach Luca Monti e lo staff tecnico stanno
preparando nei minimi dettagli la prossima sfida che vedrà impegnati i
giallorossi in trasferta al Pala Sassi sul campo della Domar Matera
domenica 1 febbraio, ore 18. Altra partita, dunque, da affrontare contro
una compagine meridionale dopo quella casalinga contro Castellana
Grotte. I lucani sono reduci da tre ko consecutivi (i due esterni a
Potenza Picena e Cantù e quello casalingo contro Ortona) e vorranno
indubbiamente provare a riscattare gli ultimi risultati negativi. Ma già
nell’ultima partita di campionato, Suglia e compagni hanno venduto cara
la pelle su un campo difficile come il Pala Parini di Cantù; contro la
compagine brianzola Matera è andata ko solo al tie-break. Matera,
d’altronde, è una squadra che non molla mai, un team che ci prova fino
alla fine e, in questo senso, lo dimostrano i tanti tie-break giocati:
sei partite terminate al quinto set, tra cui quella giocata e persa
all’andata sul campo della Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia. I
lucani, peraltro, nelle ultime partite hanno dovuto modificare l’assetto
di gioco per via della situazione contingente negativa che ha riguardato
i due opposti, Villena (uno degli ex di turno) e il brasiliano Caio
Fernando Da Silva Fazanha. Entrambi vittime di infortuni: mentre nel
caso del posto due verdeoro la società materana ha salutato il proprio
giocatore partito per il Brasile per curare il proprio infortunio, nel
caso di Villena ha dovuto fronteggiare tale situazione di emergenza
spostando lo schiacciatore Joventino nel ruolo di opposto. Quest’ultima
variazione tattica è stata adottata da coach Mastrangelo nelle ultime
due partite e lo spostamento di Joventino in posto due ha determinato a
cascata il ritorno nel ruolo di banda di Suglia (il capitano lucano
stava giocando nel ruolo di libero) con Lo Bianco prima, e con Calitri
poi, nel ruolo di libero. Nella partita di Cantù, peraltro, coach
Mastrangelo ha dovuto fare a meno nel quinto set di un altro ex di
turno, l’esperto Matej Cernic che ha abbandonato il campo dopo il quarto
set per un fastidio al ginocchio. Nel quinto set è ritornato in campo
Villena con il nuovo spostamento di Joventino in posto 4. Allo studio
dello staff tecnico della Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia tutte le
possibili situazioni tecnico-tattiche che, eventualmente, potranno
essere adottate domenica prossima dal coach dei lucani Vincenzo
Mastrangelo. E proprio il tecnico di Gioia del Colle, insieme a Cernic e
Villena, fa parte del trio di ex della partita. Mastrangelo a Vibo
Valentia ha vissuto da protagonista tre intense stagione nel ruolo di
vice allenatore, una stagione a testa per Cernic e Villena. Di seguito,
riportiamo il quadro statistico delle avventure in giallorosso dei tre
ex della prossima partita
VINCENZO MASTRANGELO
PRESENZE (Regular Season+Play-off+Coppa Italia): 72
VITTORIE-SCONFITTE: 36-36;
MATEJ CERNIC
PARTITE GIOCATE (Regular Sesaon+Play-off+Coppa Italia): 29
PUNTI REALIZZATI: 278 (235 in attacco, 18 in battuta, 25 muri);
ANDRES VILLENA
PARTITE GIOCATE: 13
PUNTI REALIZZATI: 18 (15 in attacco, 3 ace)