Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Pallanuoto maschile serie B: la Tubisider Cosenza batte la R.N. Napoli

Pallanuoto maschile serie B: la Tubisider Cosenza batte la R.N. Napoli

Davanti al pubblico di casa la Tubisider Cosenza ha conquistato la seconda vittoria in campionato, superando per 8-5 la Rari Nantes Napoli, al termine di un incontro equilibrato, quanto difficile e spigoloso.

Un successo che ha consentito alla squadra di Francesco Manna di portarsi a quota sei dopo tre giornate, niente male per chi deve salvarsi con un manipolo di giovani e qualche veterano. L’allenatore – giocatore cosentino aveva chiesto ai suoi una prova di orgoglio e da questo punto di vista la risposta l’ha avuta e contro un avversario duro da superare che nulla ha concesso ai padroni di casa, replicando colpo su colpo. La svolta, dopo i primi due parziali chiusi sul 2-2, si è avuta nella terza frazione di gioco, quando la Tubisider Cosenza ha saputo costruirsi un doppio vantaggio, trovando gli spiragli giusti per infilare i campani, vantaggio aumentato nella quarta ed ultima frazione. Legittimo e meritato il successo come conferma il portiere della Tubisider Cosenza. “Abbiamo conquistato punti importanti sul cammino della salvezza – sottolinea Antonio Guaglianone – certo in alcuni frangenti ci siamo complicati la vita ma siamo stati bravi a non disunirci e a reagire. Dobbiamo continuare a crescere perché abbiamo ancora ampi margini di miglioramento”.
Tubisider Cosenza – R.N. Napoli 8-5(1-1,1-1,4-2,2-1)
Tubisider Cosenza: Guaglianone A., Cerchiara(1), Bartolomeo, Chiappetta(2), Manna, Ponte(2), Barranco(1), Cavalcanti M., Guaglianone Al.(1), Fasanella(1), Greco, Cavalcanti O., Mascaro. Allenatore: Francesco Manna.
R. N. Napoli: Pirone, Perna G., Acunzo, Printsios, Scotti Galletta, Perna R.(1), Ciniglio(2), Marlino(2), Busiello, Rivellino, Marrocco, Politelli, Talamo. Allenatore: Elios Marsili.
Arbitro: Giacomo Lombardo di Roma.
Note: Barranco(Tubisider Cosenza), Fasanella(Tubisider Cosenza), Massimiliano Cavalcanti(Tubisider Cosenza), Scotti Galletta(R.N. Napoli) fuori per limiti falli. Ottavio Cavalcanti(Tubisider Cosenza), Talamo(R.N. Napoli), Bartucci allenatore in seconda(Tubisider Cosenza) espulsi.