Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Volley – A Vibo arriva la Materdominivolley.it Castellana Grotte

Volley – A Vibo arriva la Materdominivolley.it Castellana Grotte

QUI TONNO CALLIPO CALABRIA VIBO VALENTIA Ha ritrovato il sorriso e il
morale la Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia dopo la vittoria di
domenica scorsa contro la Centrale Mcdonald’s Brescia. La squadra di
coach Luca Monti ha così messo nel cassetto il periodo di sconfitte in
campionato che durava dal 7 dicembre. Volti più distesi, sguardi più
convinti e la voglia di (ri)mettersi in gioco dopo cinque sconfitte
consecutive. Dall’arrivo del tecnico pavese sulla panchina giallorossa
qualcosa è cambiato: la squadra ha mostrato maggiore carattere (i tre
tie-break disputati, nonostante l’esito dell’ultimo temporalmente
disputato – quello con Tuscania – sia stato infelice, ne sono la
testimonianza) e anche maggior convinzione nei propri mezzi. Mister Luca
Monti sta mettendo in atto un lavoro mirato volto alla risoluzione dei
problemi di natura tecnica e anche di natura psicologica. I
miglioramenti sono evidenti e l’auspicio ora è quello che il lavoro
prodotto in allenamento possa portare i suoi frutti la domenica sul
campo. La squadra sta bene fisicamente anche grazie all’egregio lavoro
svolto e al grande impegno profuso dal preparatore atletico Pasquale
Piraino. Il prossimo avversario, la Materdominivolley.it Castellana
Grotte, è, sulla carta, un altro team “abbordabile”, ma se c’è una cosa,
che più di ogni altra, sta insegnando questo campionato di A2 UnipolSai
è che non bisogna sottovalutare qualsiasi tipo di avversario. Forni e
compagni potranno contare nuovamente sul fattore casalingo e sul calore
del pubblico calabrese e vibonese. Il Pala Valentia storicamente è il
fortino dei giallorossi, sebbene quest’anno le vittorie, su 7 incontri
disputati, siano state solamente 3. Ma i numeri globali parlano chiaro:
su 179 partite giocate in Serie A in casa (Regular Season), le vittorie
sono state 108 (60,3%). Nei soli campionati di A2 sono state 65 le
partite giocate con 51 vittorie conquistate, pari al 78,4%.

QUI MATERDOMINIVOLLEY.IT CASTELLANA GROTTE Il tecnico dei pugliesi,
Vincenzo Fanizza, è alla guida della seconda squadra più giovane del
campionato dopo la Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania. A Vibo
Valentia Castellana si presenterà con un roster giovanissimo, un’età
media di 22,7 anni, nel quale però spiccano l’esperienza del centrale
Giosa (37 anni) e dell’immarcescibile Maurizio Castellano, schiacciatore
campano alla soglia dei 44 anni. Un’età media che, peraltro, si è
abbassata ancor più in quest’ultimo periodo in virtù della squalifica di
tre giornate comminata al palleggiatore titolare Pedron. Al suo posto in
campo il classe 1994 Latorre e in panchina il classe 1998 Giuseppe Longo
(il secondo giocatore più giovane del campionato, sebbene non compaia
ufficialmente nel roster della prima squadra, dopo Daniele Lavia,
schiacciatore classe 1999 in forza alla Caffè Aiello Corigliano). Un
settore giovanile all’avanguardia per la società del presidente Miccolis
(da quest’anno riveste anche la carica di vicepresidente della Lega
Pallavolo Serie A) con ben 9 giocatori cresciuti nel vivaio
castellanese. La Materdominivolley.it Castellana Grotte fa, dunque,
della gioventù e della spensieratezza il proprio marchio di fabbrica. Ad
inizio stagione i giovani erano però stati affiancati, come rimarcato in
precedenza, ad elementi dall’assoluta esperienza e classe (su tutti
Libraro, martello che prima del match dell’andata contro la Tonno
Callipo ha lasciato per ragioni di natura personale la società pugliese
per avvicinarsi a casa in Campania). Libraro è stato sostituito da un
altro giovane, il martello modenese Bevilacqua e a fare da chioccia sono
rimasti i soli Castellano e Giosa, oltre all’opposto Morelli che, a
dispetto della sua giovane età, 23 anni, si può già definire come un
veterano della categoria (cresciuto a Trento, è alla sua quarta
partecipazione consecutiva al campionato di A2). Ed è proprio Morelli il
principale pericolo per i giallorossi: l’opposto pugliese è il secondo
miglior marcatore del campionato con 299 punti realizzati. Nell’ultima
partita del girone d’andata ad Ortona, match in cui Castellana ha
sfiorato l’accesso ai quarti della Del Monte Coppa Italia), Morelli ha
siglato qualcosa come 35 punti. Da tenere d’occhio anche il centrale
Spadavecchia, miglior muratore del campionato con 42 muri realizzati.
Castellana Grotte occupa stabilmente l’ottavo posto (l’ultimo utile per
i play-off) ma, dopo gli ultimi 4 ko consecutivi, deve guardarsi alle
spalle con Reggio Emilia, Tuscania e Brescia pronte ad approfittare di
eventuali e ulteriori passi falsi commessi da Castellano e compagni.

PRECEDENTI ED EX Sono tre i precedenti tra le due squadre e nei
confronti diretti ha sempre prevalso la Tonno Callipo, sia nelle due
gare della stagione di A2 del 2007-2008, sia nella gara d’andata del 9
novembre nella quale i giallorossi ebbero la meglio con il punteggio di
0-3. Non ci sono ex tra le due compagini.

I PROBABILI “STARTING SEVEN” Coach Monti dovrebbe riproporre la
formazione tipo con Sintini al palleggio, Gavotto opposto, Forni e
Presta al centro, Vedovotto e Zanuto in posto 4, Cesarini libero. Coach
Fanizza dovrebbe schierare nuovamente Latorre in regia, Morelli opposto,
Giosa e Spadavecchia i centrali, Castellano e Bevilacqua di banda. Il
libero titolare è Giovanni Primavera, con il giovanissimo Alessandro
Nero pronto a subentrare nella fase di difesa. In più di un’occasione,
però, Nero è stato impiegato anche nel ruolo di titolare. Nelle ultime
partite è accaduto nella sfida del 26 dicembre a Ortona e nella sfida in
notturna casalinga del 3 gennaio contro Corigliano.
GLI ARBITRI A dirigere il match sarà la coppia formata da Roberto
Guarneri di Messina (in Serie A dal 2008) e Danilo De Sensi di Catanzaro
(in Serie A dal 2013). Prima direzione congiunta assoluta per i due
fischietti. Guarneri in questa stagione ha già diretto la Tonno Callipo
Calabria Vibo Valentia in occasione del match del 21 dicembre Tonno
Callipo Calabria Vibo Valentia-Cassa Rurale Cantù 1-3.

BIGLIETTI RIDOTTI La società giallorossa ha deciso di abbassare il costo
del biglietto in occasione del match in programma domani pomeriggio alle
ore 18:00. Tutti i biglietti del settore libero avranno il costo di 5,00
euro, rimarrà invariato il costo del settore numerato

INTERNET, RADIO E TV Tonno Callipo Calabria Vibo
Valentia-Materdominivolley.it Castellana Grotte sarà raccontata in
diretta radiofonica da Radio Onda Verde, in Fm sui 98 MHZ e in streaming
su www.radioondaverde.it, con il commento affidato a Nanni Naselli e
Nicola Galloro. Alle 19:45 collegamento radiofonico dal Pala Valentia in
diretta con Volley SportChannel. CALABRIA TV, canale 15 del digitale
terrestre, proporrà la differita della partita mercoledì 28 gennaio,
alle 21:30, con la telecronaca affidata a Michele La Rocca.
Aggiornamenti, infine, su www.legavolley.it con il servizio live
statistiche e sui nostri social: facebook (Tonno Callipo Vibo Valentia)
e twitter (@volleytonnocall) seguendo l’hashtag #vibocastellana

Nella foto, l’opposto giallorosso Mauro Gavotto in battuta durante
l’ultima partita di campionato contro la Centrale Mcdonald’s Brescia