Home / Sport Strillit / CALCIO A 5 / Calcio a 5 – Sporting Locri, a Vittoria corsa per i tre punti

Calcio a 5 – Sporting Locri, a Vittoria corsa per i tre punti

Torna in campo lo Sporting Locri dopo la mezza delusione rimediata nella gara casalinga di domenica, quando La Salinis ha strappato alle locresi un importante pareggio che le ha permesso di mantenere la seconda piazza del torneo. Domenica, le ragazze guidate da Salvatore Ferrara, faranno infatti visita alle siciliane del Vittoria, formazione di centro classifica che vorrà dimostrare, contro Capalbo e compagne, di essere una difficile gatta da pelare.

Lo Sporting, continua il suo campionato sempre con un occhio verso le posizioni più basse, per mantenere gli attuali nove punti di vantaggio sulla sesta posizione; infatti solo le prime cinque classificate avranno accesso alla nuova Serie A d’elité, una serie A tutta nuova, con due gironi che sostituiranno i tre attuali della massima competizione di futsal femminile. Le locresi, però, devono fare la conta ancora una volta delle infortunate, con Rossana Rovito che non si è ancora ristabilita (ne avrà per circa un mese) e con Gigia Capalbo, Sara Borello e Federica Marino non al 100%. Con le tre ragazze non in condizione, le amaranto dovranno ancora stringere i denti e fare i conti con una panchina troppo corta, che ha le già penalizzate in più di una gara.

Le siciliane, che, a meno di rivoluzioni dell’ultimo minuto, non avranno problemi a mantenere la categoria, proseguiranno il loro cammino in campionato per togliersi qualche sassolino dalla scarpa, cercando di fare lo sgambetto a qualche grande. La sfida contro lo Sporting, rappresenta infatti l’occasione di misurarsi con un avversario di tutto rispetto, e, in più, di sfatare un tabù che le vede perdenti, davanti ai propri sostinetori, da quattro partite consecutive.

Come noto, nelle fila delle siciliane milita anche Imma Sabatino, locrese doc ed ex Sporting, che domenica ritroverà la sorella Antonella, attuale terminale offensivo amaranto. Altra ex del match sarà Simona D’Angelo, l’anno scorso a Locri da dicembre a maggio. Lo scontro tra le due Sabatino, accrescerà l’attesa per questo match, che ha, senza dubbio, un sapore particolare.

La squadra amaranto però ha ritrovato un’identità  ben precisa e un meccanismo di gioco che sembra funzionare alla perfezione, vuole continuare a fare bene migliorando il ruolino dell’andata, infatti dopo le tre giornate del girone di ritorno la formazione locrese ha già ben 4 punti in più rispetto all’andata, un trend importante che sarà utile in chiave play-off scudetto; all’andata col Vittoria fu un grande successo locrese, adesso si parte per la Sicilia per la conquista di altri 3 punti.