Home / Sport Strillit / COSENZA CALCIO / Calcio – Cosenza, Sperotto: “Foggia è passato, pensiamo a ripartire con il Barletta”

Calcio – Cosenza, Sperotto: “Foggia è passato, pensiamo a ripartire con il Barletta”

“Ripartiamo daccapo, il risultato della settimana precedente non conta, sia quando si vince che quando si perde”. Nicolò Sperotto si è già messo alle spalle la sconfitta pesante di Foggia, anche se quando gli si chiede un’analisi sulla gara ammette che in alcune circostanze la squadra avrebbe potuto fare meglio: “Nel primo tempo è stata una buona prestazione, poi c’è stato un calo mentale e il secondo gol ci ha portato al tracollo. Il Foggia è una buona squadra e abbiamo fatto un po’ fatica a tenerli a bada. Ma noi non siamo riusciti a sfruttare le ripartenze che avrebbero potuto farci rientrare in partita. Con il Barletta giochiamo in casa e dobbiamo raccogliere il massimo. Per me dopo un anno passato tra mille problemi ci voleva un po’ di tempo per riprendere il ritmo partita, ma adesso, a parte qualche acciacco, sto bene e posso dare il massimo per il Cosenza. So che stiamo abdando meglio in casa che in trasferta, al San Vito ci sentiamo più sicuri perchè abbiamo il nostro pubblico che ci aiuta. Adesso dovremo migliorare anche lontano da Cosenza.”.

Il difensore rossoblù si è fatto apprezzare per la capacità di controllare gli avversari, ma è a suo agio anche nello spingere sulla fascia supportando la manovra offensiva. Qualcuno lo vedrebbe bene in posizione più avanzata: “Non penso, certo so anche propormi, ma le mie caratteristiche sono quelle di un difensore”. Capitolo futuro: “Sono in prestito fino a giugno, poi con il Cosenza vedremo. Torino e Carpi decideranno il mio futuro, il mio obiettivo è tornare a giocare in Serie B”.
fonte: ilcosenza.it