Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Karate, la Fortitudo 1903 conquista sei medaglie

Karate, la Fortitudo 1903 conquista sei medaglie

Si sono disputate domenica 18 gennaio u.s., presso il Palazzetto dello sport di Spezzano Albanese (CS), le fasi di qualificazione del campionato italiano assoluto di karate che si svolgerà a Torino nei giorni 14 e 15 febbraio e che rappresenta la gara più prestigiosa dell’anno sportivo. Hanno preso parte alla manifestazione regionale quarantatre atleti in rappresentanza di dieci società sportive affiliate alla Fijlkam. Gli atleti della SGS Fortitudo 1903 di Reggio Calabria, presieduta dal prof. Giuseppe Pellicone ed allenata dal maestro Riccardo Partinico presso l’Accademia del Karate, hanno conquistato, nelle diverse categorie di peso e nella specialità Kumite (combattimenti), sei medaglie. Medaglia d’oro per Rossella Zoccali (-50kg.) e Alessandra Benedetto (-68kg.); medaglia d’argento per Antonella Vadalà (-55 kg.) e Roberta Romanazzi (+68kg.); medaglia di bronzo per Federica Fresca (-55kg.) e Marco Polimeni (-76kg.). Questi atleti, che hanno già rappresentato la città in manifestazioni internazionali quali gli Open di Las Vegas, i campionati europei  di Madrid, Varsavia, Ankara e Novi Sad, sapranno ben difendere i colori amaranto contro i “blasonati” gruppi sportivi militari delle Fiamme Oro, Fiamme Gialle, Fiamme Azzurre, Esercito e Corpo Forestale dello Stato, già qualificati “di diritto” alla finale nazionale di Torino.