Home / Sport Strillit / COSENZA CALCIO / Calcio – Il Cosenza perde nettamente a Foggia (4-1)

Calcio – Il Cosenza perde nettamente a Foggia (4-1)

Il Cosenza si arrende a un super Foggia che, allo Zaccheria, asfalta i silani con un 4-1 che non ammette repliche.

L’avvio dei pugliesi non è dei migliori, ma già all’11’ Agnelli li porta in vantaggio approfittando di una respinta di Ravaglia.

Il Cosenza si rammarica per un’occasione non sfruttata con Calderini in precedenza e per il sospiro di sollievo provato per un palo colpito dall’ex reggino Sarno.
Le due squadre restano in dieci nella ripresa per le doppie ammonizioni di Ciancio e Agostinone, ma l’ex reggino però firma il raddoppio al 20′ del secondo tempo con una grande conclusione a giro.
Il catanzarese Iemmello, dopo l’esultanza da aquila al San Vito, si ripete e vince il suo personale derby andando a siglare il tris su assit di Cavallaro.

Cavallaro, su rigore, mette il suo nome anche nello spazio riservato ai marcatori del match, in cui nel finale, per il gol della bandiera, trova posto anche il cosentino De Angelis.

FOGGIA-COSENZA 4-1, IL TABELLINO
FOGGIA (4-3-3) Narciso; Bencivenga, Grea, Gigliotti (34’st Sicurella), Agostinone; Agnelli, Quinto, D’Allocco; Sarno (41’st Bollino), Iemmello (30’st Leonetti), Cavallaro. A disposizione: Micale, D’Angelo, Altobelli, Sainz Maza. All. De Zerbi

COSENZA Ravaglia; Ciancio, Tedeschi, Magli, Sperotto; Corsi, Arrigoni, Caccetta, Tortolano (34’st De Angelis); Cori (34’st Cesca), Calderini (22’st Fornito). A disposizione: Saracco, Blondett, Zanini, Criaco, De Angelis. All. Roselli

ARBITRO: Bertani.

MARCATORI: 11’pt Agnelli (F), 20’st Sarno (F), 24’st Iemmello (F), 36’st Cavallaro (F), 47’st De Angelis (C)

AMMONITI: Giglio (F), Ciancio (C), Quinto (F), Agostinoni (F), Bencivenga (F), Magli (F), Leonetti (F)

ESPULSI: 14’st Ciancio (C) e Agostinone (F) per doppia ammonizione