Home / Sport Strillit / BASKET / Basket – Pillastrini: “Ha vinto il pubblico di Reggio per correttezza ed entusiasmo”

Basket – Pillastrini: “Ha vinto il pubblico di Reggio per correttezza ed entusiasmo”

Il pubblico neroarancio comincia il nuovo anno con lo stesso entusiasmo con cui aveva salutato il 2014 quando, in occasione della gara contro Chieti, aveva stabilito il record di presenze per l’A2 con 4577 presenze. Un primato durato appena due settimane, ovvero giusto il tempo di riaprire i cancelli del PalaCalafiore in occasione dell’attesissimo match contro Treviso in cui gli spettatori sono stati 5027. Sono numeri importanti che testimoniano non soltanto il ritrovato interesse del pubblico reggino per i colori neroarancio, ma anche il progressivo consolidamento di un percorso che ha posto come obiettivo prioritario, quello di far nuovamente innamorare della Viola, la città e la Calabria. Più in generale quello trasmesso in occasione della gara contro Treviso, è un messaggio positivo rivolto a tutto il movimento cestistico nazionale che in una fase di difficoltà che riguarda tutto il mondo sportivo, può contare su una piazza ancora in grado di coinvolgere tanti appassionati partendo, peraltro, dai più piccoli. Gli stessi che ieri in gran numero hanno affollato le tribune del PalaCalafiore. Il bel segnale lanciato dal pubblico neroarancio è stato evidenziato nel postpartita, dallo stesso coach di Treviso, Stefano Pillastrini, il quale ha parlato di “grande notizia per la pallacanestro. L’aspetto più bello – ha sottolineato il tecnico – non è chi abbia vinto o perso, ma chi ha reso indimenticabile questo straordinario spettacolo. Esattamente come avviene a Treviso, Bologna o Siena, anche Reggio Calabria riesce a imporsi per la correttezza e l’entusiasmo del suo pubblico. E’ un segnale molto importante – ha concluso Pillastrini – che i vertici del nostro movimento devono recepire”.