Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Volley, Tonno Callipo: Epifania in campo a Sora per i quarti della Del Monte Coppa Italia

Volley, Tonno Callipo: Epifania in campo a Sora per i quarti della Del Monte Coppa Italia

Vigilia della “Befana”. La Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia scende

in campo a Sora per disputare i quarti di finale della Del Monte Coppa
Italia. La guida alla partita
QUI TONNO CALLIPO CALABRIA VIBO VALENTIA A distanza di neanche 72 ore
dal match di sabato scorso, la Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia è
pronta a riscendere in campo. Domani pomeriggio è in programma, infatti,
il quarto di finale della Del Monte Coppa Italia di categoria. I
giallorossi affronteranno la capolista del campionato, la Globo Banca
Popolare del Frusinate Sora. Pochissimo tempo per coach Luca Monti per
lavorare sul campo con la squadra dopo la sconfitta al tie-break contro
Ortona. Forni e compagni sono partiti stamattina alla volta di Sora e
nel primo pomeriggio si alleneranno sul parquet del Pala Globo “Luca
Polsinelli”. Domattina, poi, la classica seduta di rifinitura. Contro
gli abruzzesi, la compagine di mister Monti ha giocato con grinta e
determinazione nonostante sia arrivato un nuovo ko, seppur al quinto
set. Il coach pavese è alla ricerca della chimica giusta per dare ancor
più solidità al gioco dei suoi. Contro Sora, Forni e compagni vanno a
caccia di una vittoria che ormai manca da poco meno di un mese (l’ultimo
successo risale al 7 dicembre 2014, 2-3 nella trasferta di Alessano). Il
tecnico giallorosso dovrà valutare le condizioni proprio del capitano
giallorosso rimasto fermo ai box anche nella gara contro Ortona. Il
ginocchio di Forni è dolorante, ma non è escluso che possa essere abile
e arruolabile per la sfida in programma domani pomeriggio.
QUI GLOBO BANCA POPOLARE DEL FRUSINATE SORA La compagine di coach Fabio
Soli è la regina incontrastata del campionato. Dopo una partenza un po’
in sordina, Fabroni e compagni hanno iniziato a macinare gioco e punti
mettendo in serie una striscia di sei vittorie consecutive (18 punti)
iniziata, peraltro, proprio nella sfida con la Tonno Callipo Calabria
Vibo Valentia. Era il 30 novembre 2014 e i laziali espugnarono il Pala
Valentia con il punteggio di 0-3. Oggi Sora guida la classifica del
campionato con 29 punti e si presenta al match di Coppa con il vento in
poppa, reduce dall’ultima vittoria casalinga contro Alessano. Squadra
solida e quadrata quella laziale dove il fulcro del gioco è l’esperto
palleggiatore Marco Fabroni. Tuttavia, domenica scorsa, durante la
partita di campionato, è arrivata una brutta tegola a coach Soli:
proprio il palleggiatore lombardo ha dovuto lasciare il campo durante il
secondo set per un infortunio al polpaccio (lo stesso Fabroni aveva
saltato le prime gare di campionato per il medesimo problema ed era
rientrato a pieni giri nella trasferta vittoriosa di Vibo Valentia).
Difficile che il regista sorano possa essere della partita. Ma Sora non
è solo Fabroni. Coach Soli può contare sull’ottimo stato di forma
dell’opposto tedesco Hirsch (236 punti in campionato con 16 realizzati)
devastante nell’ultimo match contro Alessano dove è stato capace di
timbrare 24 punti con il 64% in attacco e 3 muri). Al centro Salgado
continua a mantenere numeri altisonanti (89% in attacco domenica scorsa
con 8 vincenti su 9) coadiuvato da Sperandio. In posto 4, tutta
l’esperienza e il carisma di Alessio Fiore (un veterano della categoria)
e la qualità di Claudio Paris (non al meglio fisicamente nelle ultime
partite, ma comunque capace domenica scorsa di lasciare il segno con il
60% in attacco). A completare il roster, un altro uomo d’esperienza, il
libero Marco Santucci.
LA STORIA GIALLOROSSA NELLA COPPA ITALIA DI A2 La società giallorossa è
alla sua quinta partecipazione su cinque campionati disputati in A2. La
prima volta in assoluto accadde nella stagione 2001-2002 (la prima della
Tonno Callipo in Serie A) con la partecipazione agli ottavi di finale.
Della Nina e compagni furono eliminati dai cugini della Raffaele Lamezia
nel derby tutto calabrese. La stagione successiva i giallorossi
conquistarono la Coppa dopo una finale al cardiopalma, disputata a Gioia
del Colle, giocata ancora una volta contro la Raffaele Lamezia. La Tonno
Callipo conquistò il primo trofeo nazionale della sua storia al
tie-break. Nel 2003-2004 (l’anno della prima promozione in A1) la
compagine giallorossa conquistò ancora una volta la finale, ma dovette
arrendersi, nella finale di Isernia, all’eterna rivale Verona. Medesimo
copione nel 2008 nell’anno della seconda promozione nella massima serie.
Ancora in finale a Modica contro gli scaligeri: Verona vinse con il
punteggio di 3-1. La Tonno Callipo va a caccia, dunque, della sua quarta
final-four nella Coppa Italia di categoria.
PRECEDENTI EX E CURIOSITA’ Un solo confronto diretto in partite
ufficiali tra le due società: quello del girone d’andata del campionato
di Serie A2 UnipolSai (partita terminata 0-3 per Sora). Non ci sono ex
tra le due compagini. Sora nelle ultime due stagioni è sempre arrivata
alla Final-Four di Coppa Italia, ma si è sempre fermata alle semifinali
(nel 2013 Atripalda, lo scorso anno con Padova). Nel 2011-2012 fu
eliminata ai quarti al tie-break da Perugia, mentre nel 2010-2011 ancora
una Final-Four, ma sempre out in semifinale eliminata da Ravenna. Nel
2009-2010 i laziali furono estromessi ai quarti di finale: si giocava
nel palazzetto dello sport di Frosinone e l’allora squadra di coach
Gatto (anche allora come oggi c’era Santucci tra le fila sorane) dovette
cedere l’intera posta in palio alla Samgas Crema, allora guidata in
panchina dall’attuale coach della Tonno Callipo Luca Monti. Bel
confronto in panchina tra i due allenatori, Fabio Soli e Luca Monti.
L’attuale tecnico di Sora da giocatore ha lavorato con Monti quando
quest’ultimo ricopriva il ruolo di secondo allenatore a Milano in A2
(1998-1999 e 1999-2000) e a Modena in A1 (stagione 2007-2008). Da
sottolineare che, tra le sette squadre partecipanti alla Coppa Italia
(compresa Ortona), la società giallorossa è stata l’unica a conquistare
il trofeo. Infine, tra le fila giallorosse c’è chi, come gli ex padovani
Paoli e Vedovotto, puntano al bis dopo aver conquistato la Coppa Italia
lo scorso anno con la maglia della Tonazzo Padova.
I PROBABILI “STARTING-SEVEN Coach Monti proverà a recuperare capitan
Forni; se quest’ultimo non dovesse farcela sarà confermata la formazione
vista in campo contro Ortona con Sintini al palleggio, Gavotto opposto,
Paoli (o Forni) e Presta al centro, Vedovotto e Zanuto in posto 4,
Cesarini libero. Coach Soli domenica scorsa ha operato un po’ di
turn-over con Fiore e Sperandio in panchina sostituiti in campo,
rispettivamente, da Bacca e Cittadino. Quasi certamente sarà out
Fabroni, al suo posto è pronto Marzola. Per il resto, il tecnico
emiliano dovrebbe optare per Hirsch opposto, Salgado e Sperandio i
centrali, Fiore e Paris di banda, Santucci libero
GLI ARBITRI A dirigere il match sarà la coppia arbitrale composta dai
signori Ugo Feriozzi di Ascoli Piceno (in Serie dal 2007) e Massimo
Montanari di Lugo (RA) (in Serie A dal 2002).
INTERNET RADIO E TV Globo Banca Popolare del Frusinate Sora-Tonno
Callipo Calabria Vibo Valentia sarà trasmessa in diretta radiofonica da
Radio Onda Verde con la diretta volley a partire dalle ore 17:55.
CALABRIA TV, canale 15 del digitale terrestre, proporrà la differita
della partita giovedì 8 gennaio, alle ore 21:30. Aggiornamenti punto a
punto su www.legavolley.it con il servizio statistiche live e sui nostri
social: facebook (Tonno Callipo Vibo Valentia) e twitter
(@volleytonnocall) seguendo l’hashtag #soravibo