Home / Sport Strillit / COSENZA CALCIO / Calcio – Cosenza, dieci gol nel test contro l’ADS Altomonte. Quattro gol di Mosciaro

Calcio – Cosenza, dieci gol nel test contro l’ADS Altomonte. Quattro gol di Mosciaro

Il Cosenza Calcio termina ad Altomonte la serie di amichevoli che l’ha vista impegnata in diverse località della Provincia di Cosenza. La scelta di Altomonte è stata fortemete voluta da parte del Presidente Guarascio (a proposito auguri di buon onomastico) per ricambiare l’ottima accoglienza ricevuta in occasione del ritiro pre-campionato del Settore Giovanile.

A fare gli onori di casa i dirigenti dell’ASD Altomonte e l’Assessore allo Sport del Comune di Altomonte, Michele Vitiritti che ha donato una targa al Team Manager Kevin Marulla quale ricordo della giornata.
Molto gradito anche l’omaggio floreale ed una cornice data dall’Amministrazione Comunale ai coniugi Bianco, genitori del ragazzo scomparso negli anni 80, di cui il campo di calcio porta il nome.
Con leggero ritardo sull’orario previsto, inizia l’amichevole. Per la cronaca il Cosenza ha vinto 10 a 1 ma mai come questa volta il risultato ha lasciato lo spazio alla festa dentro e fuori il terreno gioco.
Proprio nel finire dell’incontro è giunto anche il Presidente Guarascio per salutare i dirigenti della compagine che milita in terza categoria. Molto apprezzato il “terzo tempo” con i giocatori dell’Altomonte e del Cosenza che hanno festeggiato all’anno che verrà stappando bottiglie di spumante.

Tabellino dell’incontro:
Cosenza – ASD Altomonte 10 a 1

Cosenza (primo tempo): Viceconte (portiere dell’Altomonte), Zanini, Bertolucci, Arrigoni, Tedeschi, Sperotto, Corsi, Criaco, Cesca, Fornito, De Angelis.
Cosenza (secondo tempo): Viceconte, Magli, Bertolucci, Novello, Ciancio, Corsi (Falbo), Mosciaro, Cori, Calderini, De Angelis, Cesca.

Altomonte: Sperotto (Puterio), Salerno, Presta, Pane, Campolongo Carlo, Paladino, Capparelli, Grosso, Campolongo Carletto, Oliva, Guzzetti.

Reti: Mosciaro (4) – Calderini (2) – De Angelis (2) – Cori – autorete
Gli assenti nelle fila del Cosenza hanno usufruito di un pomeriggio di riposo.
fonte: ilcosenza.it