Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Progetto della FIPAV Calabria “Un tappo per far battere il cuore”

Progetto della FIPAV Calabria “Un tappo per far battere il cuore”

La raccolta dei tappi di plastica è una realtà diffusa ormai da tempo in tutta Italia: varie associazioni di volontariato, parrocchie, scuole si occupano di raccoglierli e destinarli al riciclaggio impiegando i guadagni ricavati in progetti di solidarietà e opere di beneficenza.

E’ importante fare la raccolta differenziata separando i tappi di plastica dalle rispettive bottiglie perché mentre le bottiglie sono fatte di Polietilene Tereflatato (PET), i tappi sono realizzati in Polietilene (PE) e richiedono un differente processo di riciclaggio.
Inoltre i tappi essendo più compatti occupano molto meno volume ed essendo in genere più puliti rispetto alle bottiglie, che contengono liquidi di varia natura, non sono considerati rifiuti urbani e vengono smaltiti solo da determinati enti predisposti.
Il modello di riferimento delle associazioni italiane che raccolgono i tappi di plastica è l’associazione francese Bouchons d’Amour (Tappi d’Amore), attiva ormai da diverso tempo, e che già solo nei primi mesi di quest’anno ha messo da parte oltre 136 mila tonnellate di tappi riciclati che andranno a finanziare diversi progetti umanitari.
Le iniziative ecologiche e solidali sono davvero molte: si va dai progetti per l’approvvigionamento idrico in Tanzania alla costruzione di scuole, dalle attività educative e formative per persone disabili ai progetti di salvaguardia ambientale.
Raccogliere tappi di plastica è dunque un piccolo gesto dal grande significato: inizia anche tu a salvare l’ambiente e ad appoggiare progetti solidali.
“Il Comitato Regionale F.I.P.A.V. Calabria, si è impegnato nella raccolta di tappi di bottiglie di plastica per l’acquisto di defibrillatori.”
Notizie per tutti coloro che fossero interessati a partecipare:
Il centro raccolta sarà ubicato a Vibo Marina e presto sarà comunicato il sito particolare dove far pervenire i tappi.
Solo con l’aiuto di tutti si potranno acquistare tanti defibrillatori, necessari e vitali per i nostri ragazzi in palestra.