Home / Sport Strillit / ALTRO CALCIO / Calcio, l’Atletico Catona riparte con l’ex Reggina Francesco Tosti

Calcio, l’Atletico Catona riparte con l’ex Reggina Francesco Tosti

Con apposita conferenza stampa tenutasi ad inizio settimana dopo le dimissioni dell’ex Mister Peppe Iannò l’ Atletico Catona ha annunciato il nuovo tecnico, la scelta è ricaduta su Francesco Tosti, persona preparata e meticolosa, inoltre facciamo anche il punto della situazione alla fine del mercato di riparazione:

faranno parte della squadra i fratelli Dall’Acqua, Matteo proveniente dal Gallico-Catona e Giuseppe ex Villese, i dirigenti si sono anche assicurati le prestazioni di un giovane molto promettente Francesco Falcone proveniente anch’egli dall’under della Villese, inoltre faranno parte della rosa di Mister Tosti due giocatori della notevole esperienza  come Luca Gattuso e Antonio Laganà.

Relativamente alle cessioni Pedà Praticò e Ale Cotroneo si sono accasati al Motta di mister Scevola mentre raggiunge Mister Solendo nel Salice Panzera.

Sono rimasti senza svincolo per problemi burocratici il portiere Curatola, Cogliandro e Artuso, che saranno a disposizione del mister.

Per quanto riguarda i dirigenti per Antonio Pizzimenti in uscita si registra l’ingresso del nuovo D.G. che risponde al nome di Mimmo Marcianò, che intervistato fa il punto della situazione: “ sono molto contento di far parte della dirigenza dell’Atletico, sono arrivato da poco tempo ma tutti noi abbiamo delle idee precise già dalla scelta dell’allenatore, Mister Tosti è una  persona capace e  preparata  e della notevole caratura,  abbiamo cercato di mettergli a disposizione un mix di giocatori di esperienza e giovani starà ora al nuovo tecnico far emergere la bravura in ognuno di loro, relativamente agli acquisti sono molto contento del lavoro svolto di concerto con il presidente e gli altri dirigenti, mi dispiace per quei giocatori che volevano andar via ma per motivi interni alla ns società sono rimasti diciamo “intrappolati”, ma confidiamo nel loro buon senso e se vorranno continuare l’esperienza con noi le porte sono aperte,  il nostro obiettivo rimane sempre quello di centrare i play off e credo anzi ne sono convinto che potremo raggiungerli, intanto già stiamo programmando la nuova stagione, in quanto se vuoi raggiungere obiettivi importanti bisogna programmare tutto con largo anticipo.”