Home / Sport Strillit / CALCIO A 5 / Calcio a 5, Odissea 2000: a Policoro in cerca di salvezza

Calcio a 5, Odissea 2000: a Policoro in cerca di salvezza

Ci sono in palio preziosi punti salvezza nel match di sabato prossimo tra Avis Policoro e Odissea 2000 Rossano. Una sfida delicata per due squadre che, relegate rispettivamente al terz’ultimo e al penultimo della classifica, hanno bisogno di invertire la rotta per uscire da una situazione alquanto difficile.

La squadra calabrese si presenterà al Palaercole quasi al completo (non ci sarà Arcidiacone ancora alle prese con l’infortunio al piede) e con il neo acquisto Felipe Arteiro, che non ha esitato a scendere di categoria per sposare il progetto Odissea 2000.

 

“Nel valutare le possibili destinazioni non ho badato alla serie di appartenenza, ma, all’importanza del club e l’Odissea 2000 è una società molto considerata nel panorama del calcio a 5 nazionale – ha spiegato Arteiro -. Voglio contribuire a riportare la squadra rossanese nelle posizioni di classifica che più le competono”.

 

Il nuovo acquisto gialloblù si è già calato nella parte e crede nelle potenzialità del roster allenato da Sapinho.

 

“Sono a conoscenza delle dinamiche che hanno portato l’Odissea 2000 in questa situazione, ma, ora che quasi tutti gli infortunati sono tornati a disposizione possiamo giocarcela alla pari con quasi tutte le avversarie – ha affermato il calcettista italo brasiliano -. Ho trovato un gruppo molto affiatato e unito, del quale conosco bene Sapinho e Sartori, per me è motivo di soddisfazione giocare con loro. Esordirò in una partita molto importante perché si può considerare uno scontro diretto per la salvezza, e altrettanto difficile in quanto incontriamo una buonissima formazione che, come la nostra, non merita questa classifica e vuole dimostrarlo. Sono dell’idea che l’Odissea 2000 ha le possibilità di battere non solo il Policoro, ma – ha concluso – tante altre squadre del girone”.