Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Volley, la Digem Marina di Gioiosa si beffa da sola a Cosenza

Volley, la Digem Marina di Gioiosa si beffa da sola a Cosenza

La Digem volley Marina di Gioiosa perde la grande occasione di rimettersi in corsa cedendo davanti al Gm volley 2000 di Cosenza per 3-1. La trasferta continua a rivelarsi il punto debole per la concentrazione delle ragazze gialloblu che perdono due set a distanze ridottissime.
Accenni di gara.
Il primo set viene montato su un ritmo blando caratterizzato da una scarsa motivazione esterna, tanto da funzionare solo l’attacco centrale. Ruggia e Cavaleri colgono l’occasione del ritardo a muro delle padrone di casa e costruiscono il bottino concedendosi anche qualche vantaggio sul tabellone segnapunti. Il 22-24 e il successivo ribaltone delle cosentine è emblematico della condizione mentale delle atlete di Carrozza, che vedono scivolare un punto prezioso e un avvio incoraggiante. Il Cosenza infatti conquista il set con il punteggio di 27-25. Il secondo set sembra quasi un replay e si chiude 25-22. il successivo scene in campo una squadra conscia della necessità di trovare uno scossone, cerca di mantenere il vantaggio con una certa distanza numerica e conquista il set per 17-25. La lezione non basta e al quarto set la gara termina, soprattutto quando il vantaggio mantenuto per tutto il parziale giunge al 20-24 per annotare un crollo Digem pari a sei errori consecutivi e deleterei. Il Cosenza infatti chiude 26-24.