Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Volley, per Vibo sfida d’alta classifica contro la B-Chem Potenza Picena

Volley, per Vibo sfida d’alta classifica contro la B-Chem Potenza Picena

La Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia ritorna a giocare al Pala Valentia davanti ai propri tifosi. Match molto interessante quello con i marchigiani che mette di fronte, rispettivamente, la terza e la quinta forza del campionato. Amarcord in campo con coach Fefè De Giorgi che ritrova nuovamente l’ex compagno di squadra e ed ex suo giocatore ai tempi di Cuneo; quel Cristian Casoli con il quale ha vinto coppe a ripetizione da compagno di squadra e da allenatore. Il tecnico salentino presenta la partita: “Loro sono una buona squadra. Noi dobbiamo migliorare il nostro standard di gioco e non avere alti e bassi”. A caccia di record Bruno Zanuto: al martello italo-brasiliano mancano solamente 9 attacchi vincenti per sfondare il muro dei 1000 attacchi vincenti realizzati nel campionato italiano

Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia:
 La guida al match Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia-B-Chem Potenza Picena, valevole per la 9° giornata del campionato di A2 UnipolSai

QUI TONNO CALLIPO CALABRIA VIBO VALENTIA Quella contro la B-Chem Potenza Picena sarà la prima delle due partite di campionato che i giallorossi disputeranno davanti al proprio pubblico prima della fine del girone d’andata. Domani contro i marchigiani, domenica 21 dicembre contro Cantù e, infine, prima del giro di boa, l’elettrizzante sfida che attende Forni e compagni nel derby in casa della Caffè Aiello Corigliano. La prima di queste tre sfide vede opposta la squadra di coach Fefè De Giorgi ad una delle compagini più interessanti del campionato di A2 UnipolSai. Potenza Picena occupa la quinta posizione in classifica e si candida ad essere, quantomeno, una delle mine vaganti di questo campionato. Archiviata la trasferta di Tricase, in casa dell’Aurispa Alessano, i giallorossi scenderanno in campo con l’obiettivo primario di ritornare alla vittoria davanti ai propri tifosi dopo lo stop di due settimane fa contro Sora. Coach Fefè De Giorgi presenta il match: “Potenza Picena è una squadra – ha affermato sorridendo il tecnico salentino – che mi fa capire quanto sono invecchiato perché ci sono due tre giocatori che giocavano con mio figlio quando allenavo a Macerata. Sono cresciuti bene e poi c’è Casoli, giocatore col quale ho giocato e che ho anche allenato. Potenza Picena è una buona squadra, giocano abbastanza bene, sarà un bel match“. Il tecnico salentino dai suoi cerca la necessaria continuità di rendimento: “La parola magica è continuità; lo spirito e il lavoro non mancano, i ragazzi si impegnano e stiamo lavorando per migliorare il nostro standard di gioco. Noi dobbiamo cercare di avere lo spirito giusto sempre, battagliare come abbiamo fatto ad Alessano, ma non dobbiamo avere alti e bassi durante il gioco“. La partita contro Alessano ha poi certificato ancor di più le difficoltà del campionato di A2 e l’incertezza che regna in ogni partita: “E’ un campionato equilibrato e molto interessante dove si vedono dei bei momenti di pallavolo. Al termine del girone d’andata prenderemo i punti di riferimento e vedremo quali saranno le squadre con cui dovremo lottare fino alla fine per il vertice“.

La Tonno Callipo andrà a caccia della vittoria numero 81 in Regular Season nei campionati di A2; finora sono state 14 a testa le vittorie conquistate nei campionati del 2001-2002 e 2002-2003. 23 i successi ottenuti sia nei campionati del 2003-2004 e del 2007-2008 (le due promozioni in A1) e 6 le vittorie ottenute finora in questa stagione. Bruno Zanuto va a caccia dei 100 punti realizzati in questo campionato (è fermo a quota 89), ma, soprattutto, va a caccia del record dei 1000 attacchi vincenti realizzati nel campionato italiano. Il martello italo-brasiliano è a quota 991, ad un passo dalla cifra tonda dei 1000.

QUI B-CHEM POTENZA PICENA Alla sua terza stagione consecutiva in Serie A2, la compagine marchigiana ha costruito una squadra competitiva con l’obiettivo di lottare per qualcosa di importante. D’altronde, dopo la conquista dei quarti di finale play-off promozione dello scorso anno, la squadra potentina ha tutte le carte in regola per centrare quantomeno l’obiettivo minimo della stagione precedente. Le prime giornate di campionato hanno confermato l’ambizione della squadra di mister Graziosi capace di raccogliere 5 successi a fronte di 3 sconfitte che le sono valsa il quinto posto in classifica. Partiti con il freno a mano tirato all’esordio contro Cantù, Miscio e compagni hanno ripreso subito la marcia ottenendo vittorie importanti (su tutte il 3-1 casalingo contro Sora). Sempre in casa, nell’ultimo match di campionato, è arrivato il ko contro la capolista Ortona. Un match giocato punto a punto nel quale Potenza Picena è mancata di lucidità e cinismo nei momenti decisivi. L’organico dei marchigiani va al di là del mero aspetto legato al mix tra giovani ed esperti. Ci sono i magnifici tre che hanno vinto tutto con il settore giovanile della Lube Macerata: il palleggiatore Partenio e il centrale Diamantini (entrambi classe 1993) e il martello Tartaglione (classe 1994). A loro si aggiunge l’altro centrale, proveniente dalla Diatec Trentino, Alberto Polo (classe 1995). A fare da chioccia ai tanti giovani in organico ecco tutta l’esperienza di due giocatori come Federico Moretti, opposto classe 1983, tra i migliori interpreti del campionato (l’anno scorso terzo miglior marcatore della A2, quest’anno finora meglio di lui ha fatto solo Michalovic) e Cristian Casoli. L’atleta nativo di Varese, classe 1975, ha sposato la causa potentina e domani sfiderà da avversario Fefè De Giorgi suo compagno di squadra a Cuneo (insieme da giocatori hanno vinto coppe a ripetizione in Italia e in Europa e altrettanto hanno fatto insieme nel ruolo di giocatore – Casoli – e di allenatore – De Giorgi -). Completa il roster il libero toscano Federico Bonami

PRECEDENTI ED EX Non esistono confronti diretti tra le due squadre e non ci sono ex

I PROBABILI “STARTING-SEVEN” Coach De Giorgi dovrebbe affidarsi alla formazione tipo con Sintini al palleggio, Gavotto opposto, Forni e Presta al centro, Vedovotto e Zanuto in posto 4, Cesarini libero. Coach Graziosi potrebbe rispondere con Partenio in regia, Moretti opposto, Diamantini e Polo i centrali, Casoli e Tartaglione i martelli, Bonami libero

GLI ARBITRI A dirigere il match sarà la coppia arbitrale composta dai signori Davide Prati di Albuzzano (PV) (in Serie dal 2006) e Federico Del Vecchio di Treviso (in Serie A dal 2012). Alcuni precedenti delle due squadre con il primo arbitro Prati: nella stagione 2007-2008 il fischietto pavese diresse i giallorossi nel match che l’allora squadra di Travica perse fuori casa, al tie-break, contro Bassano del Grappa. Prati ha diretto anche le gare giocate da Potenza Picena nelle stagioni 2012-2013 e 2013-2014, gare tutte giocate in trasferta dai marchigiani. Il bilancio è di 2 vittorie e 1 sconfitta. Nella stagione 2012-2013 vittoria potentina a Padova (2-3) e sconfitta a Reggio Emilia (3-1). Nella passata stagione vittoria di Potenza Picena a Cantù (2-3)

INTERNET RADIO E TV Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia-B-Chem Potenza Picena sarà trasmessa in diretta sulle frequenze di Radio Onda Verde con la diretta volley e il racconto della partita, affidato alle voci di Nanni Naselli e Nicola Galloro, a partire dalle 17:55. Collegamento radiofonico alle 18:50 anche con la web-radio Volley Sport Channel. Mercoledì 17 dicembre, sui teleschermi di CALABRIA TV, canale 15 del digitale terrestre, andrà in onda la differita a partire dalle 21:30 con la telecronaca affidata a Michele La Rocca. Aggiornamenti punto a punto su www.legavolley.it con il servizio statistiche live e sui nostri social: facebook (Tonno Callipo Vibo Valentia) e twitter (@volleytonnocall) seguendo l’hashtag #vibopotenzapicena